Jonathan Rea

Superbike Misano: Jonathan Rea velocissimo anche nel warm up

Torna il sole a Misano: Jonathan Rea svetta nei quindici minuti di warm up precedendo Alvaro Bautista. Alle 11 la sfida sprint

23 giugno 2019 - 9:27

Jonathan Rea è stato il più veloce nei quindici minuti di warm up della Superbike a Misano. Il pilota Kawasaki, vincitore sul bagnato di gara 1, ha preceduto Alvaro Bautista, leader Mondiale con 32 punti di vantaggio sul campione in carica. Alle 11 la sfida sprint, sulla distanza di 10 giri. Jonathan Rea scatterà dalla pole, con l’idea di accorciare ulteriormente le distanze su Alvaro Bautista relegato in quinta casella, seconda fila.

SARANNO DUE GARE AL…BUIO

Nel warm up si è girato con 22°C temperatura aria e 26°C d’asfalto, condizioni molto più “fresche” di quelle che i piloti troveranno in gara, soprattutto in quella lunga del primo pomeriggio. Venerdi la pista non aveva aderenza, sabato si è gareggiato sul bagnato e al momento non è dato sapere che livello di grip ci sarà. Per cui tutte le squadre partiranno alla cieca per quanto riguarda regolazioni e consumo di gomme. La situazione è complicata anche dal fatto che Pirelli qui ha portato due nuove soluzioni posteriori. Jonathan Rea ha compiuto un unico stint, aumentando gradualmente il ritmo fino a 1’35″814 finale, il tempo più veloce dell’intero week end dell’iridato. Nelle due sessioni di venerdi nessuno era riuscito ad abbattere il muro di 1’36”. Alvaro Bautista ha fatto tre giri in più, con 1’35″977 finale. Sul passo Rea è leggermente in vantaggio.

YAMAHA TERZO INCOMODO

Alex Lowes ha concluso il warm up in terza posizione, distante 275 millesimi da Rea. Con la R1 bene anche Sandro Cortese, quinto tempo: il tedesco partirà in prima fila (2° posizione), accanto a T0m Sykes reduce dal primo podio BMW. Il britannico ha chiuso il warm up al sesto posto precedendo Chaz Davies e Leon Haslam

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike, Jonathan Rea

Superbike Catalunya FP3, Jonathan Rea chi lo prende sul bagnato?

Superbike, Tito Rabat

Superbike, La Ducati deve piazzare Tito Rabat nel team Barni 2021

Superbike

Superbike Catalunya, fuoco alle polveri alle 14 gara 1 Diretta TV Sky Sport Collection