Superbike Booth-Amos

Superbike, mercato Supersport in fermento: promosso Booth-Amos

Grandi movimenti nel mondiale Superbike, soprattutto nella Supersport che nel 2022 vedrà il suo nuovo corso. C'è aria di promozioni, come per Booth-Amos

11 novembre 2021 - 15:03

Il circus della Superbike si appresta a vivere il suo ultimo appuntamento stagionale, ma è in continuo movimento. Passo dopo passo si stanno sistemando le caselle dei prossimi campionati, in particolare quelle del mondiale Supersport. Sarà un anno di grande cambiamento, non solo per il nuovo corso della classe di mezzo che vedrà così l’entrata di grandi marchi come Ducati e Triumph, ma anche dal punto di vista dei piloti. Oltre ai già annunciati Bulega e Bayliss, la Supersport avrà altri debuttanti provenienti dalle altre categorie propedeutiche, in questo caso dalla Supersport 300.

Il salto nelle derivate ha pagato

Dopo alcune buone stagioni arriva infatti la promozione per Tom Booth-Amos, che nel 2020 e 2021 ha lottato per il titolo. Il britannico salirà con Kawasaki insieme al team Prodina e disputerà le gare europee della stagione 2022. Per Booth-Amos il passaggio alle derivate di serie e al paddock Superbike è stato proficuo e in 300 è da subito riuscito a farsi valere imponendosi come uno dei piloti di riferimento del campionato. L’evoluzione naturale del percorso lo ha portato quindi allo step successivo, dove l’obiettivo sarà sicuramente farsi notare dopo essersi rimesso in forma (ricordiamo che ha ancora una spalla non al 100%).

Jonathan Rea “In Testa, la mia autobiografia” In vendita anche su Amazon Libri

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Moto2 Supersport

Moto2, Baldassarri pronto a lasciare e approdare in Supersport con MV?

Superbike, Alvaro Bautista con la Ducati V4R

Superbike, Serafino Foti: “Vogliamo vedere Alvaro Bautista felice”

Superbike, Alex Lowes

Superbike, Kawasaki in ansia: Alex Lowes è ancora out