Jonathan Rea

Superbike Laguna Seca: Jonathan Rea 20° Superpole

Il leader del Mondiale sfiora il primato assoluto della pista californiana e conquista la migliore posizione di partenza. Che sfida con le Ducati!

13 luglio 2019 - 20:38

Jonathan Rea scatterà in Superpole nella prima manche del round americano della Superbike a Laguna Seca, in California. Il leader del Mondale festeggia la ventesima partenza al palo in carriera, la quarta dell’anno. Anche un pizzico di fortuna per il Cannibale, che ha avuto ragione di Chaz Davies per soli 9 millesimi di secondi, 6 centimetri di pista. La Ducati è comunque riuscita a piazzare entrambi i piloti ufficiali in prima fila, con Chaz Davies davanti ad Alvaro Bautista. Gara 1 (25 giri) scatterà alle 14:00 locali, le 23 in Italia.

BMW IN AGGUATO

Tom Sykes, che conserva il primato assoluto stabilito nel 2014 con la Kawasaki, partità dalla quarta casella. In seconda fila anche lo scudiero di Rea, cioè Leon Haslam e il positivo Jordi Torres: tre Kawasaki nella top 6. In terza linea partiranno Toprak Razgatlioglu e le Yamaha di Alex Lowes e Loris Baz. Dopo l’annuncio del ritiro dal Mondiale a fine stagione Marco Melandri sembra svuotato: 17° tempo, dietro di lui ci sono soltanto le Honda di Alex Delbianco e Ryuichi Kiyonari.

LORIS BAZ CHE PAURA

Il pilota francese è volato in uscita dal Cavatappi, al primo giro tirato. La Yamaha R1 ha danneggiato l’air fence, determinando l’interruzione della sessione per la riparazione. Loris è rientrato senza danni al box, coi ragazzi del team Ten Kate che hanno fatto riparazioni lampo per permettere al loro pilota di tornare in pista. Per segnare un eccezionale (viste le circostanze) nono tempo.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Leon Camier, Superbike

Superbike: Leon Camier “Non ho bisogno di un nuovo intervento”

Jonathan Rea campione Superbike

Superbike, Jonathan Rea: “Natale momento speciale per noi”

Superbike, Maximilian Scheib

Superbike: Arriva il cileno Maximilian Scheib, al via ben 24 piloti