Superbike, Alex Lowes

Superbike, Kawasaki in ansia: Alex Lowes è ancora out

Alex Lowes ha saltato quasi 1/3 della stagione Superbike 2021 per infortuni. Il pilota Kawasaki rischia di ritornare in sala operatoria questo inverno.

29 novembre 2021 - 15:39

La stagione di Superbike 2021 non ha portato molta fortuna ad Alex Lowes. Dopo la caduta in Catalunya a metà settembre, le sue condizioni fisiche lo hanno costretto ad entrare in sala operatoria e a saltare le gare di Jerez, Portimao e Argentina. Ritornato in pista al Mandalika Circuit per l’ultimo round è caduto nelle FP3, riportando un duro impatto sull’asfalto con conseguente infortunio alla spalla. Di conseguenza ha dovuto rinunciare anche alle due gare indonesiane.

Non solo ha saltato le gare di Lombok, ma sarà anche assente al test invernale in programma a Jerez dal 15 al 17 dicembre. “Ogni volta che cado, mi faccio male“, ha detto il pilota della Kawasaki a Speedwek.com. “Ho saltato circa un terzo della stagione per un infortunio. Però, sono stato abbastanza veloce, il che è positivo per la prossima stagione. Devo lasciarmi quest’anno alle spalle. La spalla era in difficili condizioni già prima della caduta“.

Mancano quattro mesi alla prossima stagione Superbike e Alex Lowes vuole essere in forma in vista del primo GP. Paga anche i postumi di un infortunio rimediato in allenamento prima dell’inizio del Mondiale, anche se non è grave. Ma ancora non è chiaro se sarà necessario rientrare in sala operatoria per rinsaldare i legamenti. “Se dovessi tornare sotto i ferri, nel peggiore dei casi dovrò calcolare una convalescenza di tre mesi. Poi sarei di nuovo completamente in forma a marzo, andrebbe bene. Potrò esprimere il mio pieno potenziale solo quando sarò completamente in forma“.

Jonathan Rea “In Testa, la mia autobiografia” In vendita anche su Amazon Libri

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike Chaz Davies

Superbike, Chaz Davies resta in Ducati: sarà coach del team Aruba

Toprak Razgatlioglu

Razgatlioglu punta al bis Superbike: “La MotoGP non è il mio sogno”

Danilo Petrucci SBK

Danilo Petrucci verso gli Usa: inizia la sfida Superbike con Ducati