Guim Roda, Kawasaki Jonathan Rea

Superbike: “Jonathan Rea, gli stiamo chiedendo l’impossibile”

Jonathan Rea ha il potenziale per battere Alvaro Bautista, ma la Kawasaki di adesso non glielo permette. In Giappone stanno lavorando sodo, basterà?

25 aprile 2019 - 11:32

Jonathan Rea è un pilota fantastico che avrebbe le carte in regola per affrontare Alvaro Bautista a muso duro. Ma in questo momento la Kawasaki non è all’altezza della sfida. Lo sostiene Guim Roda, direttore della formazione spagnola che dal 2011 gestisce le operazioni della marca di Akashi nel Mondiale Superbike. “Stiamo chiedendo a Jonathan Rea di sopperire alle carenze della moto, per qualche giro ci può anche riuscire, ma sulla distanza di gara è impossibile guidare costantemente oltre il limite tecnico” ha ammesso Guim Roda parlando a Radio Marca.

“SERVIRA’ QUALCOSA DI GROSSO”

Roda ha fatto una disamina molto onesta della prima parte di stagione. “Abbiamo vinto tanto negli ultimi anni (cinque titoli Mondiali in sei stagioni, ndr) e per tanto tempo abbiamo rischiato di perdere motivazione perchè ubriachi di successi. Adesso invece è il contrario: dobbiamo restare concentrati per ribaltare una situazione di difficoltà. Rea sta guidando benissimo, è addirittura più veloce di quando dominava. La squadra è impegnata al massimo e anche in Giappone i tecnici stanno profondendo il massimo sforzo. Non è facile ribaltare questa situazione. Servirebbe qualcosa di radicale, ma il regolamento non ci dà tanto margine. Kawasaki sta pensando a qualcosa di grosso, ma parliamo dei prossimi anni…” 

“SENZA BAUTISTA VINCEREMMO ANCORA NOI”

Guim Roda ha anche riconosciuto il giusto merito ad Alvaro Bautista. “La Ducati ha introdotto in Superbike una moto molto buona. Ma se non fosse arrivato Alvaro, tutto sarebbe andato come in passato. Bautista ha alzato molto il livello, dobbiamo accettarlo.” 

 

1 commento

cecattin_14254450
16:04, 25 aprile 2019

Credo che la grande differenza tra Bautista e tutti gli altri Campioni della Superbike si riduce nel un tipo di guida…. motogp style

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Leon Camier

Superbike 2020 UFFICIALE: Leon Camier con Barni Ducati

Xavi Fores

Superbike 2020: Xavi Fores con Puccetti Kawasaki, che ritorno!

Leon Camier

Superbike 2020: Leon Camier vicinissimo a Ducati Barni