Superbike, Team Ducati

Superbike, Ducati: Bautista può scegliere di ritornare alla Panigale 2019

Alvaro Bautista e Ducati proveranno a conquistare il titolo Superbike 2022. Stefano Cecconi: "Possiamo realizzare una moto simile alla versione 2019".

17 novembre 2021 - 22:48

Due anni dopo Alvaro Bautista ritornerà in sella alla Ducati Panigale V4R. Team e pilota riproveranno a vivere i magici momenti della stagione Superbike 2019, con 16 vittorie di cui 10 consecutive. Un Mondiale vissuto al limite, al comando per metà stagione, ma Jonathan Rea ha saputo approfittare del momento di defaiance dello spagnolo. A distanza di tempo Bautista e Ducati riusciranno a rivivere quei magici momenti? Ci riproverà all’età di 37 anni, sarebbe una pagina storica per Borgo Panigale, a secco dal 2011, quando il titolo fu conquistato da Carlos Checa.

Alvaro potrà scegliere le componenti

Difficilmente riuscirà a ripetere quella lunga scia di risultati positivi, ma l’azienda emiliana creda fortemente nel Mondiale Superbike. “Se volessimo rendere la moto di Alvaro molto simile a quella del 2019, non sarebbe un problema“, ha dichiarato Stefano Cecconi a Speedweek.com. “Il telaio e il motore, i componenti principali, sono quasi gli stessi di allora. E potremmo anche fare un passo indietro. Ma penso che i cambiamenti apportati siano dei miglioramenti“.

La base della Panigale V4R è più o meno la stessa della stagione Superbike 2019, ma alcuni aggiornamenti fanno la differenza. “La moto odierna non è del tutto differente – ha aggiunto Cecconi -. Ma ha nuovi componenti come il serbatoio o il sedile. In ogni caso, queste cose possono essere cambiate rapidamente se lo si desidera“. Poco conta la taglia del pilota. Alcuni dicono che Scott Redding non sia riuscito a domare completamente la Ducati per via dell’altezza e del peso superiori alla media. “Redding e Rinaldi sono taglie diverse, ma chiedono sempre le stesse cose… Ho letto su vari media che abbiamo scelto Alvaro perché è piccolo. Invece l’abbiamo scelto perché crediamo che sarà veloce. Indipendentemente dal fatto che sia grande o piccolo“.

Che favola Marco Simoncelli! “58” racconto illustrato in vendita anche su Amazon Libri

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike, Toprak Razgatlioglu

Superbike, Yamaha campione: ma in Giappone priorità alla MotoGP

Superbike, Chaz Davies

Superbike, Chaz Davies cerca lavoro: “Questo è il mio mondo”

Iker Lecuona

MotoGP, Iker Lecuona critica KTM: “Non è corretto”