Superbike Donington: Tom Sykes strepitosa Superpole BMW

La BMW festeggia il primato in prova con il fantastico pilota britannico. Jonathan Rea scatterà 2°, il rivale Alvaro Bautista in 6°

6 luglio 2019 - 12:35

Tom Sykes in formato marziano ha trascinato la BMW alla conquista della Superpole nel round Mondiale Superbike. Donington Park si conferma terreno di caccia per il Boscaiolo, che per la settima volta partirà davanti a tutti su questo tracciato. In carriera Tom Sykes ha conquistato 49 Superpole, più di qualsiasi altro. Sulla pista prima bagnata ma  pressochè asciutta allo scadere dei 25 minuti disponibili, nel finale si è scatenata la bagarre, con tutti i piloti con le slick. Tom Sykes ha firmato uno straordinario 1’27″619, miglior tempo del fine settimana, e ad un solo secondo (incredibile!) dal primato assoluto che lui stesso aveva stabilito nel 2016 con la Kawasaki.

REA VS BAUTISTA, DUELLO MONDIALE

Jonathan Rea ha beccato un secondo ma partirà dalla seconda casella della prima fila completata da Leon Haslam. Il leader del Mondiale Alvaro Bautista, in grave difficoltà sul bagnato, ha salvato la seconda posizione (seconda) fila. Avrà a fianco Peter Hickman e Loris Baz. Nona posizione (terza fila) per Marco Melandri. Non qualificati Michael van der Mark e Alessandro Delbianco, scivolato senza danni: comunque saranno entrambi ammessi al via, alle 15 italiane, 21 i giri da percorrere. A questo punto il meteo giocherà un ruolo importantissimo. Le condizioni dovrebbero migliorare, ma l’incertezza regna sovrana.

BMW CHE RITORNO

Si tratta della seconda Superpole per la Marca tedesca che era partita davanti a tutti nel Mondiale Superbike solo nel 2010 a Misano, con l’australiano Troy Corser.  BMW si è riaffacciata in forma ufficiale proprio in questa stagione, ingaggiando un top rider come Tom Sykes. L’inizio è stato un pò sofferto, le prestazioni si sono impennate nel round precedente a Misano quanto la S1000RR è stata equipaggiata per la prima volta dal motore evoluzione. In quella circostanza Tom Sykes ha portato a casa un secondo posto sul bagnato. Qui in Gran Bretagna può puntare decisamente al bersaglio grosso, qualunque siano le condizioni meteo.

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Manuel Puccetti: “Se Toprak parte, avremo un altro top rider”

Scott Redding show, uno così farebbe impazzire la Superbike

Jonathan Rea ammette: “Chaz Davies è tornato fortissimo”