Superbike, BMW

Superbike: BMW cerca un team satellite per il Mondiale 2021

Ci saranno quattro BMW nel Mondiale Superbike 2021? Il gigante tedesco vorrebbe raddoppiare l'impegno e sta trattando con varie formazioni satellite

7 maggio 2020 - 8:43

BMW conta di schierare quattro moto nel Mondiale Superbike 2021. Rientrato in forma ufficiale la scorsa stagione, adesso il colosso tedesco vuole raddoppiare lo sforzo e sta parlando con strutture satellite interessate a portare in pista  la S1000RR. Lo ha rivelato Shaun Muir, proprietario di SMR, la struttura britannica che appunto dallo scorso anno si occupa della gestione del progetto “factory” del gigante di Monaco di Baviera.

Spazio ai clienti 

“Ci sono trattative in corso fra  BMW Motorrad con possibili squadre clienti” ha detto Shaun Muir.  “Ovviamente noi daremmo volentieri il nostro benvenuto ad eventuali squadre satellite BMW per darci una mano in termini di sviluppo. Ma al momento so solo che se ne sta parlando”. E’ un’ottima notizia anche in chiave campionato. La Superbike attende di conoscere date e circuiti del calendario d’emergenza che Dorna sta stilando proprio in questi giorni. Le derivate dalla serie correranno sugli stessi tracciati che ospiteranno la MotoGP, ovviamente tutto a porte chiuse.

BMW lavori in corso 

Nell’unico round disputato, due mesi fa in Australia, la BMW ha festeggiato una clamorosa Superpole con Tom Sykes, autore anche del nuovo primato assoluto di Phillip Island. In gara però il potenziale si è sciolto, il britannico ha brillato nei primi giri ma poi è andato incontro allo stesso degrado di gomma che aveva pregiudicato gran parte delle prestazioni 2019. “Stiamo lavorando in parecchie direzioni, l’arrivo in squadra di Eugene Laverty ci sta aiutando tanto. Lo scambio di informazioni fra Eugene e Tom è molto fitto, nella pausa non siamo rimasti fermi e sono convinto che alla ripresa del campionato potremo alzare ulteriormente l’asticella. Non siamo lontani dal vertice, ci manca solo qualche tassello del puzzle.” 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike, Aprilia

Superbike, “Far correre l’Aprilia 1100 nel Mondiale? Non se ne parla”

Superbike, Gianni Ramello

Superbike: GoEleven diventa “Storie di una vita” il libro del sogno diventato realtà

Superbike, Scott Redding

Superbike, Scott Redding: “Mondiale difficile al primo tentativo”