Superbike Argentina, Tom Sykes

Superbike Argentina: BMW, ancora evoluzioni in arrivo

La BMW continua a portare evoluzioni, per Tom Sykes il 2020 è già cominciato. Ma la marca tedesca ha già raggiunto il limite massimo di sette motori...

8 ottobre 2019 - 16:08

Nel round Superbike Argentina la BMW Motorrad introdurrà ulteriori componenti evoluzione per avvicinare Tom Sykes con costanza alle posizioni di vertice. “Abbiamo molte idee, arriviamo su questo tracciato molto tecnico e impegnativo con alcune novità, che siamo convinti ci daranno ulteriore potenziale” confida Marc Bongers, direttore tecnico del progetto della marca dell’elica. Tom Sykes nel precedente round a Magny Cours ha un bilancio di luci e ombre. In gara 1 aveva conquistato un eccellente terzo posto, ma nelle due sfide della domenica la S1000RR è precipitata in ottava posizione, molto lontana dalle Kawasaki di Toprak Razgatlioglu e Jonathan Rea.

LIMITE MOTORI RAGGIUNTO

La BMW ha raggiunto in Francia il limite di sette motori punzonabili durante l’intera stagione (tredici round) per cui sarà facile verificare se le novità annunciate da Bongers riguardano la ciclistica o anche l’area propolsore. In caso venisse introdotta una nuova unità, Tom Sykes sarebbe costretto a scattare dalla corsia dei box per due gare di fila. Il tracciato di El Villicum è molto tecnico, misura 4,276 metri ed ha uno dei rettilinei più lunghi dell’intero Mondiale. Qui gli orari in pista e i collegamenti TV.

“HO MOLTA FIDUCIA”

Negli ultimi due eventi abbiamo acquisito parecchie informazioni” dice Tom Sykes. “Non tutto è filato liscio, ma la nostra S1000RR in questo momento è un laboratorio su cui sperimentiamo le idee che abbiamo. In Argentina troveremo un rettilineo molto lungo, che probabilmente non sarà il settore più favorevole per noi. Ma con le ultime novità che abbiamo già sperimentato e con quelle in arrivo sono molto curioso di vedere a che punto saremo. BMW sta lavorando molto duramente, questo sta dando grande carica a me e alla squadra. L’Argentina l’anno scorso ci ha accolti alla grande, è un evento veramente caldo, dà molto gusto correre in un’atmosfera così.” 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Leon Camier

Superbike 2020 UFFICIALE: Leon Camier con Barni Ducati

Xavi Fores

Superbike 2020: Xavi Fores con Puccetti Kawasaki, che ritorno!

Leon Camier

Superbike 2020: Leon Camier vicinissimo a Ducati Barni