Superbike Thai Warm Up: Xavi Fores, che tempone!

Lo spagnolo di Barni Racing continua a destare sensazione dopo il 2° posto ottenuto in gara 1

25 marzo 2018 - 4:50

Xavi Fores è il pilota del momento: dopo l’eccezionale secondo posto ottenuto in gara 1 in scia a Jonathan Rea, lo spagnolo della Ducati Barni è stato il più veloce nei 15 minuti di warm up, con 1’33″394. Anche in questa circostanza si è rivelato il migliore con la Panigale, lasciandosi dietro Chaz Daviez. Sesto Marco Melandri, a oltre mezzo secondo dal capofila. Qui le parole di Fores dopo gara 1.

REA FAVORITO – Rea ha concluso il warm up in terza posizione con 1’33″735, restando in pista per l’intera durata della sessione e registrando il miglior passaggio proprio all’ultimo. Il campione del Mondo è quindi da considerare favorito anche per gara 2, anche se le Ducati, e in particolare Fores, potrebbero creare più di un grattacapo. Ricordiamo che Rea, Fores e Davies partiranno dalla terza fila, in pole c’è la Honda di Leon Canier autore del quarto crono nel warm up davanti a Jordi Toress che spera di aver risolto i problemi di vibrazione degli pneumatici che lo hanno fatto soffrire in gara 1.

Foto Diego De Col

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

fim cev repsol

CEV, il calendario 2020: Doppio round in Portogallo, entra Misano

can oncu supersport

Nuove sfide: Dalla Moto3, Can Öncü approda in World Supersport

Toprak, Yamaha

Andrea Dosoli: “Visto? Toprak è già veloce anche con Yamaha”