Superbike Test Portimao, tempi ore 15: Toprak alza il tiro, tris Kawasaki

Il talento turco precede Haslam e Rea. Quinto tempo per la BMW con Tom Sykes

27 gennaio 2019 - 13:50

Toprak Razgatlioglu è stato il più veloce nella prima metà della giornata inaugurale dei test Superbike a Portimao. Il talento turco  ha girato in 1’42″697, facendo volare la Kawasaki del team Puccetti. Precede gli ufficiali Leon Haslam e Jonathan Rea, per un clamoroso tris Kawasaki che lascia poco al dubbio: la ZX-10R, con il nuovo motore da 600 giri in più, sarà ancora la moto da battere anche nel Mondiale 2019 che scatta il 23-24 febbraio da Phillip Island, in Australia.

SUPER BMW – Nella mattinata è andata fortissimo anche la BMW, che in questa circostanza ha acceso fin da subito i transponders. Tom Sykes ha il quinto tempo, in 1’43″226, ad appena mezzo secondo dalla vetta. Okay, i tempi d’inverno contano il giusto, ma è evidente che la nuova  S1000RR abbia un potenziale fenomenale. Non ci scordiamo che la marca tedesca, tornata in Superbike in pompa magna, ha molti meno chilometri di Kawasaki, Yamaha e Ducati che avevano lavorato anche a novembre fra Aragon e Jerez. Oltre alle tre Kawasaki davanti a Tom Sykes c’è solo la Yamaha di Alex Lowes, 1’43″079.

DUCATI DOVE SEI? – La BMW, in questo primo scorcio di giornata, è andata più forte delle Ducati: la migliore è quella di  Chaz Davies, ottavo tempo ma ad oltre un secondo da Toprak. Alvaro Bautista, che non ha mai girato a Portimao, per adesso è solo 12′. Mattinata interlocutoria anche per Marco Melandri, settimo tempo e sempre in coda alle due Yamaha ufficiali. La sessione si chiude alle 18:00 ora italiana.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Leon Camier

Superbike Test Aragon, giorno 2: Scott Redding a tutta forza

Leon Camier

Superbike: Leon Camier allarme rientrato, la spalla è a posto

Superbike, Scott Redding

Superbike Aragon: Tempi alle 15:30 Redding davanti, Rea a casa