rea superbike

Superbike, Test Aragón: Alle 13:00 svetta Jonathan Rea

Jonathan Rea inizia al meglio i test ad Aragón: suo il crono di riferimento nella mattinata di giovedì. Seguono Haslam e Redding, fine giornata alle 17:00.

13 agosto 2020 - 13:06

Team ufficiali Superbike di scena oggi e domani sul tracciato di Aragón. Mattinata del primo giorno con la Honda di Leon Haslam a lungo al comando, ma alle 13:00 ecco che balza nuovamente davanti Jonathan Rea. Il campione in carica svetta a metà giornata, con Scott Redding autore del terzo miglior crono provvisorio. I lavori al MotorLand Aragón continueranno senza interruzioni, per concludersi alle 17:00. Si riparte poi venerdì, orari sempre 9:00-17:00, per la seconda ed ultima giornata di test.

Il giovedì di test comincia sotto il sole e con una temperatura di circa 35° C, salita poi fino ad oltre 46° C a metà giornata. Prevalgono i lavori sul set up delle rispettive moto in vista del doppio appuntamento sulla pista spagnola, che ricordiamo non avrà pubblico sugli spalti a causa dell’emergenza attuale. Jonathan Rea al lavoro per brillare ancora e conservare così la leadership, mentre Alex Lowes ritorna sulla pista dove ha esordito con la Ninja del team KRT.

In Ducati si lavora su set up, ma anche ergonomia. Serve recuperare il terreno perduto in Portogallo: con otto vittorie a referto negli ultimi anni, la rossa vuole essere la moto da battere. Chaz Davies, uno specialista della pista, ha portato cinque di questi successi, da vedere poi come si troverà Scott Redding. Honda alla ricerca di un buon ritmo in condizioni di gran caldo: parte bene Leon Haslam, come vediamo secondo, ma non è troppo lontano al momento nemmeno Alvaro Bautista (ricordiamo, triplo successo 2019 con la Ducati qui ad Aragón).

Niente di nuovo da provare per Yamaha, ma Michael van der Mark e Toprak Razgatlioglu vogliono ritrovare la giusta competitività per tornare a vincere. Si riparte dai dati degli ultimi test, anche se possono essere poco significativi. È la prima volta che il team prova su questo tracciato nel 2020. Prima uscita con Kawasaki Pedercini per Roman Rámos, neo sostituto dell’infortunato Sandro Cortese. Presenti anche Scheib e Barrier per i team indipendenti, oltre al leader Supersport Locatelli.

La classifica alle 13:00

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike, Jonathan Rea

Superbike, Jonathan Rea lo stratega: in Francia può chiudere i giochi

Superbike, Chaz Davies

Superbike, Chaz Davies una vittoria a tempo scaduto

Superbike, Chaz Davies

Superbike Catalunya, Chaz Davies vince gara 2 da separato in casa