Superbike: Sylvain Barrier verso il rientro ad Aragon

Fuori gioco a Phillip Island per una caduta nei Test

10 marzo 2014 - 4:13

Caduto nel corso dei Test pre-evento al Phillip Island Grand Prix Circuit, il bi-Campione Superstock 1000 in carica Sylvain Barrier è stato costretto a saltare l’appuntamento d’apertura del Mondiale Superbike 2014.

Tra gli attesi protagonisti della classe “EVO”, il pupillo di James Toseland ha rimediato una frattura composta (seppur in tre parti) del bacino, ritrovandosi costretto a cedere la propria BMW S1000RR a Glenn Allerton.

La buona notizia per Sylvain è che gli accertamenti hanno escluso l’eventualità di un’operazione, consentendo pertanto il rientro in pista già per il secondo appuntamento stagionale in programma il 13 aprile prossimo al Motorland Aragón di Alcañiz.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike, Eugene Laverty

Superbike: Ecco Eugene Laverty e Jonas Folger, due assi per la BMW

Raffele De Rosa

Supersport: Raffaele De Rosa punta sulla Kawasaki Orelac

MotoGP, bandiera rossa

Pannelli luminosi obbligatori in MotoGP, Superbike ed Endurance