Superbike: Suzuki Alstare resta in SBK, con un solo pilota

Sabato prossimo verrà comunicato il pilota per il 2011

28 settembre 2010 - 11:01

Come annunciato dallo stesso Francis Batta in un’intervista concessa a BIKEracing.it nello scorso week-end di Imola (che potete leggere cliccando qui), l’unica vera via percorribile per un prosieguo dell’avventura Superbike per il team Suzuki Alstare, sarebbe stata quella di un team mono-pilota per la stagione 2011, ed è questa la proposta fatta dal manager belga per continuare la collaborazione con la casa giapponese di Hamamatsu.

La risposta da parte di Suzuki si attendeva per la giornata di oggi, e così è stato: il team Alstare ha potuto quindi annunciare la sua partecipazione alla stagione 2011 del mondiale delle derivate dalla serie, nel giorno dell’ufficializzazione di Leon Haslam in BMW,  attraverso un comunicato ufficiale da poco diramato:

“Come già annunciato ai media nel corso del round di Imola, il Team Alstare è lieto di annunciare che, nonostante le difficoltà economiche, ha deciso in accordo con Suzuki di continuare la collaborazione e il lavoro comune. Col fine di abbassare i costi per entrambi, il Team Suzuki Alstare parteciperà alla stagione 2011 del del Superbike World Championship con una sola moto.

Al momento, vengono prese in considerazione diverse scelte riguardanti i piloti, e la decisione finale verrà comunicata a Magny-Cours, la sera di sabato 2 ottobre”.

Valerio Piccini

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike, Leon Haslam

Superbike, HRC ritarda gli annunci. Haslam: “Corro fino a 50 anni”

Superbike, Scott Redding

Superbike, Redding e l’affronto di Bassani: “Ho mostrato la mia autorità”

Biker

Poker Run sulle moto: un evento di grande successo