Superbike: Roger Hayden firma per il Team Pedercini

Sarà il primo pilota della squadra mantovana

2 gennaio 2010 - 8:13

Il Team Pedercini ha messo a segno un importante “colpo” di mercato per la stagione 2010 della Superbike. La squadra mantovana ha infatti ingaggiato Roger Lee Hayden, tra i più veloci piloti americani. Fratello del Nicky pilota Ducati in MotoGP, “Countryboy” ha vinto nel 2007 il titolo AMA Supersport con Kawasaki, dopo aver finito al secondo posto nel 2004 e 2005 alle spalle del fratello Tommy. Roger Hayden ha corso anche nell’AMA Superbike sempre su Kawasaki, salvo tornare tra le 600 nel 2009 nell’inedita classe Daytona SportBike.

Con la chiusura delle attività di Kawasaki USA nelle competizioni AMA Pro Racing, il più giovane dei fratelli Hayden ha valutato alternative in Moto2 e nella Superbike, accettando alla fine la proposta del Team Pedercini per correre nel World Superbike. Hayden debutterà nel WSBK quest’anno, mentre nel recente passato vanta anche una gara in MotoGP come wild card a Laguna Seca nel 2007, 8° assoluto con la Kawasaki.

Sono davvero felice di poter gareggiare nel campionato mondiale Superbike nella squadra di Pedercini“, afferma Roger Hayden. “Ho sempre desiderato di poter entrare a far parte di un team del mondiale Superbike e ora questo sogno si è avverato. So che sarà un’esperienza completamente diversa rispetto al mio passato ma io mi sento pronto ad affrontare questa nuova sfida. Ho corso nell’AMA Superbike con la Kawasaki e quindi non sarà proprio tutto completamente nuovo per me. Sarà divertente e stimolante correre ed imparare nuovi circuiti a parte la mia gara di casa di Salt Lake al Miller Motorsports Park. Il mio primo contatto con la mia nuova squadra avverrà a Portimao a fine Gennaio e davvero non vedo l’ora di tornare in moto“.

Primo test dunque dal 22 al 24 gennaio sul circuito di Portimao, anche se già adesso Lucio Pedercini è soddisfatto di aver ingaggiato un pilota di così alto livello.

Siamo molto contenti di poter dare il benvenuto nella nostra squadra a Roger. E’ un pilota giovane e noi faremo del nostro meglio per sfruttare tutto il suo potenziale e aiutarlo al suo debutto nel campionato mondiale Superbike. Roger Hayden ha già dimostrato negli USA di essere competitivo e di conoscere bene la Kawasaki ZX 10R e da parte nostra vogliamo che la sua carriera prosegua con Kawasaki. Probabilmente avrà bisogno di un poco di tempo per adattarsi alla nostra squadra, ai nuovi circuiti e ad un campionato difficile e competitivo, ma noi siamo certi che lo aiuteranno il suo talento e la sua determinazione“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike, Ducati

Superbike, la Ducati a Portimao si affida all’aerodinamica

Superbike, Scott Redding

Scott Redding tra Superbike e MotoGP: una ‘bomba’ nel box Ducati

Superbike, Yamaha

Superbike: Yamaha corre ai ripari, c’è un problema motori come in MotoGP?