Superbike Qatar, Warm-up: Jonathan Rea 1° dopo il diluvio

Su una pista sempre più asciutta Jonathan Rea si conferma davanti a tutti e precede Toprak Razgatlioglu. Gara 2 alle 18:45 ora italiana salvo imprevisti.

27 ottobre 2018 - 14:38

Dopo quello della Supersport, a Losail si è svolto senza complicazioni anche il warm-up del Mondiale Superbike e su una pista sempre più asciutta ha primeggiato come al solito Jonathan Rea. Il quattro volte Campione del Mondo si è portato in testa a metà sessione girando in 2’00.901 e ha poi abbassato ulteriormente i propri riferimenti nel finale, arrivando a far segnare il tempo di 2’00.114.

Dietro a Rea, Toprak Razgatlioglu ha portato la Kawasaki del team Puccetti al secondo posto ed è stato l’unico pilota a mantenere sotto il secondo il gap dal nordirlandese. Completano la top 5 Tom Sykes, Loris Baz e Chaz Davies, mentre le Aprilia di Eugene Laverty e Lorenzo Savadori sono in settima e ottava posizione. 12° Marco Melandri, che ha preceduto la Kawasaki Pedercini guidata da Gabriele Ruiu.

Imprevisti permettendo, l’ultima gara del Mondiale Superbike 2018 partirà alle 18:45 ora italiana.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike, Aprilia

Superbike, “Far correre l’Aprilia 1100 nel Mondiale? Non se ne parla”

Superbike, Scott Redding

Superbike, Scott Redding: “Mondiale difficile al primo tentativo”

ana carrasco

Ana Carrasco, inizia la riabilitazione: le cicatrici sulla schiena