Superbike: Noriyuki Haga “Miller per me circuito sfortunato”

In due anni due week-end difficili in America

27 maggio 2010 - 5:02

L’America è sempre piaciuta a Noriyuki Haga: ha vinto a Laguna Seca nel passato (indimenticabile Gara 1 del 2000 con la Yamaha R7), si parlava di un suo futuro proprio nel campionato AMA. Dopo le sfortune di questi due ultimi anni al Miller Motorsports Park, probabilmente “Nitronori” ha cambiato idea. Due edizioni della tappa dello Utah del World Superbike, due infortuni: nel 2008 alla clavicola, lo scorso anno un brutto colpo alla schiena.

Non porta particolar fortuna il circuito situato a Salt Lake City al pilota Ducati Xerox, con l’imminente week-end di gare che deve esser, obbligatoriamente, l’occasione del riscatto dopo qualche gara decisamente “incolore”.

Sono stato sfortunato a Salt Lake e non posso dire che sia uno dei miei circuiti preferiti“, afferma Noriyuki Haga. “Due anni fa mi sono fratturato la clavicola e lo scorso anno sono caduto di nuovo, facendomi male alla schiena, fatto questo che mi ha impedito di girare molto forte. Spero di poter fare meglio questa stagione perché abbiamo bisogno di recuperare il terreno perso“.

Il miglior risultato di Noriyuki Haga a Miller? Un sesto posto in Gara 2 nel 2008, da infortunato…

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

portimao superbike sky sport

Superbike, il round di Portimão in TV: diretta Sky Sport e orari TV8

Superbike, Alvaro Bautista

Superbike, Alvaro Bautista ha perso la bussola Honda “A Portimao sarà peggio”

toprak superbike

Superbike: Toprak, salvataggio alla Marc Márquez… Anzi, quasi (VIDEO)