bautista superbike

Superbike Most, Alvaro Bautista: “Obiettivo top 5 fin dal venerdì”

Superbike verso la tappa a Most, un circuito nuovo per molti piloti. Alvaro Bautista e Leon Haslam cercano passi avanti puntando anche su questo.

4 agosto 2021 - 12:27

Fine settimana in cui il Mondiale Superbike andrà alla scoperta del tracciato ceco di Most. Una novità in calendario (con pareri già contrastanti) che potrebbe stravolgere i valori in pista, visto che quasi tutti i piloti non conoscono questo circuito. Chi riuscirà ad adattarsi al meglio? Il team HRC punta certo ad approfittare al massimo di questa occasione per ridurre il distacco dagli altri, ripartendo dal 5° posto di Alvaro Bautista (che ha qualche ricordo di questa pista) e dall’8^ piazza di Leon Haslam, arrivati entrambi in Gara 2 ad Assen.

“L’ultimo round è stato tutto in salita” ha sottolineato il pilota spagnolo in vista di questo appuntamento. “Ma siamo riusciti a migliorare svolgendo un buon lavoro sul set up della moto, soprattutto sull’aspetto elettronico.” Come accennato, Most non è totalmente una novità per Bautista. “Ci ho corso nel Campionato Europeo 125cc, era il 2002. Ammetto però che non ricordo benissimo il layout, solo alcuni punti.” Obiettivi chiari. “Ripartiamo da dove ci siamo fermati, puntiamo a piazzarci costantemente in top 5 fin dal venerdì mattina.”

Per Haslam invece si tratta di una novità assoluta, alla quale guarda con ottimismo. “Ho visto tanti video del tracciato via internet. È sempre bello conoscere un nuovo circuito e credo sia possibile disputare delle gare emozionati. Non sono tanti i piloti che hanno già corso qui, quindi in pista ci sarà un livello molto simile.” Come accennato, si punta su questo per ridurre il distacco finora accusato rispetto agli altri, ma non solo. “Continueremo il nostro lavoro di sviluppo, abbiamo qualcosa da provare. Daremo il massimo come sempre.”

Jonathan Rea “In Testa, la mia autobiografia” In vendita anche su Amazon Libri

1 commento

FRA 1988
14:58, 4 agosto 2021

Il binomio Bautista-Honda non ha speranza di trionfare in nessun modo. Honda è concentrata sulla Motogp e non ha concentrazione verso le derivate di serie. Toseland rimane l’ultimo iridato ma sono già passati ben 14 anni.

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike Baz

Superbike: Baz torna con Go Eleven al posto dell’infortunato Davies

Superbike, Toprak Razgatlioglu

Superbike, Toprak Razgatlioglu: “Contatti con Johnny Rea? Nessun problema”

Superbike

Superbike: grave trauma cranico per Tom Sykes, rimane in osservazione