Superbike Misano Qualifiche 1: Crutchlow svetta su Corser

Terzo è Leon Haslam seguito da vicino da Max Biaggi

25 giugno 2010 - 13:04

Il primo turno di qualifiche sul circuito di Misano ha visto scendere notevolmente i riferimenti cronometrici dei piloti Superbike, ed ha piazzato al vertice l’inglese Cal Crutchlow il quale, in sella alla YZF-R1 del team ufficiale Sterilgarda, è riuscito a tornare sui tempi dei test disputati dieci giorni fa proprio sul tracciato romagnolo, facendo segnare un ottimo 1’36.288. Il pilota di Coventry ha ottenuto il vertice della classifica tempi nel finale, strappandola all’australiano Troy Corser, secondo e staccato solo di 56 millesimi di secondo nonostante la caduta senza conseguenze di metà sessione.

L’australiano al secondo anno con il team BMW Motorrad Motorsport ha preceduto di pochissimo il pilota di punta del team Suzuki Alstare Leon Haslam, mentre quarto si è classificato il nostro Michel Fabrizio con la 1198 F10 del team Ducati Xerox, davanti al compagno di marca Carlos Checa, in ripresa con la bicilindrica della squadra Althea, il leader della classifica piloti Max Biaggi con la prima delle Aprilia Alitalia, e il secondo pilota del team di Genesio Bevilacqua Shane Byrne.

Perde qualche posizione ma continua a far bene il pilota Ducati Supersonic Racing Luca Scassa, ottavo a poco meno di sette decimi di secondi dal leader e capace di mettersi dietro il duo britannico composto da Leon Camier, Aprilia Alitalia, e James Toseland, in sella alla seconda Yamaha Sterilgarda. Brusco passo indietro per Noriyuki Haga, soltanto tredicesimo, mentre è in grande difficoltà il vincitore della gara 2 dello scorso anno Jonathan Rea, incapace finora di trovare una messa a punto “decente” per la sua CBR 1000RR Ten Kate.

Oltre a quella di Corser, ci sono state diverse cadute che hanno visto protagonisti lo sfortunato Chris Vermeulen e la sua Kawasaki Zx-10R ufficiale, il pilota DFX Corse Lorenzo Lanzi e il britannico James Toseland, tutte per fortuna senza conseguenze.

HANNspree Superbike World Championship 2010
Misano Adriatico, Classifica Qualifiche 1

01- Cal Crutchlow – Yamaha Sterilgarda Team – Yamaha YZF R1 – 1’36.288
02- Troy Corser – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000RR – + 0.056
03- Leon Haslam – Team Suzuki Alstare – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.077
04- Michel Fabrizio – Ducati Xerox Team – Ducati 1198 – + 0.261
05- Carlos Checa – Althea Racing – Ducati 1198 – + 0.473
06- Max Biaggi – Aprilia Alitalia Racing – Aprilia RSV4 Factory – + 0.505
07- Shane Byrne – Althea Racing – Ducati 1198 – + 0.531
08- Luca Scassa – Supersonic Racing Team – Ducati 1198 – + 0.658
09- Leon Camier – Aprilia Alitalia Racing – Aprilia RSV4 Factory – + 0.760
10- James Toseland – Yamaha Sterilgarda Team – Yamaha YZF R1 – + 0.836
11- Jakub Smrz – Team Pata B&G Racing – Ducati 1198 – + 0.901
12- Sylvain Guintoli – Team Suzuki Alstare – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.026
13- Noriyuki Haga – Ducati Xerox Team – Ducati 1198 – + 1.132
14- Tom Sykes – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX 10R – + 1.156
15- Ruben Xaus – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000RR – + 1.173
16- Jonathan Rea – HANNspree Ten Kate Honda – Honda CBR 1000RR – + 1.481
17- Lorenzo Lanzi – DFX Corse – Ducati 1198 – + 1.659
18- Max Neukirchner – HANNspree Ten Kate Honda – Honda CBR 1000RR – + 1.780
19- Chris Vermeulen – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX 10R – + 2.472
20- Broc Parkes – ECHO CRS Honda – Honda CBR 1000RR – + 2.512
21- Matteo Baiocco – Team Pedercini – Kawasaki ZX 10R – + 2.604
22- Roger Hayden – Team Pedercini – Kawasaki ZX 10R – + 2.790
23- Federico Sandi – Gabrielli Racing Team – Aprilia RSV4 Factory – + 2.974

Valerio Piccini

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

portimao superbike sky sport

Superbike, il round di Portimão in TV: diretta Sky Sport e orari TV8

Superbike, Jonathan Rea

Superbike: Jonathan Rea troppe falle, così la rimonta è impossibile

Superbike, Alvaro Bautista

Superbike, Alvaro Bautista ha perso la bussola Honda “A Portimao sarà peggio”