Superbike Miller Warm Up: Noriyuki Haga sale in testa

Secondo tempo per Carlos Checa, Max Biaggi è decimo

31 maggio 2010 - 13:44

Si apre la giornata di gare della Superbike e del “Memorial Day” al Miller Motorsports Park con una bella notizia, per gli appassionati e Ducatisti: Noriyuki Haga, dopo un periodo difficile, fa segnare il miglior tempo in 1’49″630, dando seguito alle dichiarazioni di ieri dove sincerava di aver “Trovato una soluzione ai problemi“. Nitronori, che non vince e/o sale sul podio da Gara 2 a Valencia, ha preceduto in classifica di pochi millesimi (19 per l’esattezza) Carlos Checa, poleman con record sul giro al seguito con la Ducati 1198 Althea.

La classifica dei 20 minuti di “rodaggio” in vista delle gare (ore 20:00 e 23:30 italiane, diretta su La7, Eurosport 2 e Dahlia Sport) propone al terzo posto il leader del mondiale Leon Haslam seguito da Shane Byrne e Luca Scassa, portacolori del Supersonic Racing Team, ieri fuori al Q2 dopo buone qualifiche con la sua 1198.

Con Michel Fabrizio in sesta posizione è positivo il rendimento delle Ducati anche al sabato mattina, mentre Max Biaggi è in decima piazza preceduto anche dal compagno di squadra Leon Camier, ottavo protagonista di una scivolata senza conseguenze.

Tutti e 21 i piloti hanno percorso giri utili in questo Warm Up anche per i quattro caduti ieri nel corso della Superpole, da Tom Sykes a Jakub Smrz passando per Troy Corser e Jonathan Rea.

HANNspree Superbike World Championship 2010
Salt Lake City, Classifica Warm Up

01- Noriyuki Haga – Ducati Xerox Team – Ducati 1198 – 1’48.431
02- Carlos Checa – Althea Racing – Ducati 1198 – + 0.019
03- Leon Haslam – Team Suzuki Alstare – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.084
04- Shane Byrne – Althea Racing – Ducati 1198 – + 0.391
05- Luca Scassa – Supersonic Racing Team – Ducati 1198 – + 0.489
06- Michel Fabrizio – Ducati Xerox Team – Ducati 1198 – + 0.555
07- Sylvain Guintoli – Team Suzuki Alstare – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.562
08- Leon Camier – Aprilia Alitalia Racing – Aprilia RSV4 Factory – + 0.750
09- Cal Crutchlow – Yamaha Sterilgarda Team – Yamaha YZF R1 – + 0.842
10- Max Biaggi – Aprilia Alitalia Racing – Aprilia RSV4 Factory – + 0.951
11- Troy Corser – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000RR – + 1.006
12- James Toseland – Yamaha Sterilgarda Team – Yamaha YZF R1 – + 1.032
13- Jakub Smrz – Team Pata B&G Racing – Ducati 1198 – + 1.051
14- Jonathan Rea – HANNspree Ten Kate Honda – Honda CBR 1000RR – + 1.089
15- Ruben Xaus – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000RR – + 1.220
16- Tom Sykes – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX 10R – + 1.539
17- Max Neukirchner – HANNspree Ten Kate Honda – Honda CBR 1000RR – + 1.980
18- Chris Vermeulen – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX 10R – + 1.990
19- Roger Hayden – Team Pedercini – Kawasaki ZX 10R – + 2.113
20- Broc Parkes – ECHO CRS Honda – Honda CBR 1000RR – + 2.517
21- Matteo Baiocco – Team Pedercini – Kawasaki ZX 10R – + 4.643

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

locatelli supersport

Supersport: Andrea Locatelli, la cinquina storica da fuga iridata

Superbike

Superbike: Honda HRC al limite, ha già fatto fuori tre motori

Superbike, Jonathan Rea

Superbike, Jonathan Rea stuzzica Scott Redding “E’ stato facile dominare”