Superbike Miller Prove Libere 2: Checa leader, scivola Biaggi

Seguono Jonathan Rea e il compagno di squadra Shane Byrne

30 maggio 2010 - 18:43

A conclusione del secondo turno di prove libere, sessione che precede di poco la Superpole, Carlos Checa ha ottenuto il miglior riferimento cronometrico con un incredibile 1’48.267. Il pilota catalano è stato nettamente più rapido degli avversari, staccando di poco più di quattro decimi al terzo classificato, che in questa sessione è risultato essere il compagno di squadra Shane Byrne. Il #7 di casa Althea Racing ha viaggiato di pari passo per tutto il turno col pilota con cui condivide il box, salvo poi compiere un notevole salto in avanti. Con tutta probabilità l’ex pilota MotoGP ha già rodato una copertura da qualifica in previsione del decisivo turno che inizierà tra pohi minuti.

Tra i due piloti della compagine gestita da Genesio Bevilacqua si è piazzato il nord-irlandese Jonathan Rea con la Honda Ten Kate, sempre convincente sul passo di gara fino ad ora, ma in questo caso in grado anche di risalire la classifica. Quarto è Max Biaggi, autore di una caduta senza conseguenze ad inizio sessione ed ultimo pilota a scendere sotto il muro del minuto e quaratanove secondi, seguito dal leader della classifica piloti Leon Haslam con la Suzuki Alstare, dal ceco Jakub Smrz in sella alla 1198RS Pata B&G e dall’ufficiale di Borgo Panigale Michel Fabrizio.

Molto vicino a questi ultimi due è il primo pilota Yamaha Sterilgarda Cal Crutchlow, che precede l’alfiere BMW Motorrad Motorsport Troy Corser e il connazionale Leon Camier, con la seconda Aprilia Alitalia.

HANNspree Superbike World Championship 2010
Salt Lake City, Classifica Prove Libere 2

01- Carlos Checa – Althea Racing – Ducati 1198 – 1’48.267
02- Jonathan Rea – HANNspree Ten Kate Honda – Honda CBR 1000RR – + 0.407
03- Shane Byrne – Althea Racing – Ducati 1198 – + 0.534
04- Max Biaggi – Aprilia Alitalia Racing – Aprilia RSV4 Factory – + 0.591
05- Leon Haslam – Team Suzuki Alstare – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.779
06- Jakub Smrz – Team Pata B&G Racing – Ducati 1198 – + 0.974
07- Michel Fabrizio – Ducati Xerox Team – Ducati 1198 – + 0.975
08- Cal Crutchlow – Yamaha Sterilgarda Team – Yamaha YZF R1 – + 0.982
09- Troy Corser – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000RR – + 1.044
10- Leon Camier – Aprilia Alitalia Racing – Aprilia RSV4 Factory – + 1.051
11- Luca Scassa – Supersonic Racing Team – Ducati 1198 – + 1.169
12- Noriyuki Haga – Ducati Xerox Team – Ducati 1198 – + 1.239
13- Ruben Xaus – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000RR – + 1.313
14- Max Neukirchner – HANNspree Ten Kate Honda – Honda CBR 1000RR – + 1.326
15- James Toseland – Yamaha Sterilgarda Team – Yamaha YZF R1 – + 1.327
16- Sylvain Guintoli – Team Suzuki Alstare – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.372
17- Tom Sykes – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX 10R – + 1.532
18- Chris Vermeulen – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX 10R – + 2.487
19- Roger Hayden – Team Pedercini – Kawasaki ZX 10R – + 2.613
20- Broc Parkes – ECHO CRS Honda – Honda CBR 1000RR – + 2.917
21- Matteo Baiocco – Team Pedercini – Kawasaki ZX 10R – + 4.990

Valerio Piccini

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

locatelli supersport aragon

Supersport: Andrea Locatelli, un giorno di test per preparare Aragón

Superbike, Jonathan Rea

Superbike, Jonathan Rea: “Capisco bene la moto, mi parla”

Superbike, Jonathan Rea ad Aragon

Superbike, Test Aragon day-1: Jonathan Rea leader, 3° Scott Redding