Superbike: Leon Camier sostituirà l’infortunato Barrier

Con la BMW S1000RR EVO già ad Aragon

28 marzo 2014 - 15:50

Il BMW Motorrad Italia Superbike Team ha annunciato l’ingaggio di Leon Camier in qualità di sostituto dell’infortunato Sylvain Barrier, sfortunato protagonista di un grave incidente stradale il 15 marzo scorso nei pressi di Lione. Dopo alcuni giorni di coma e due interventi chirurgici, il bi-Campione Superstock 1000 in carica è stato dimesso dall’ospedale e sta seguendo le cure prescritte dai medici: le sue condizioni sono stabili e ci sono già i primi segnali di miglioramento, ma con i tempi per il completo recupero non ancora definiti, il BMW Motorrad Italia Superbike Team ha deciso di ingaggiare Camier per i prossimi eventi del calendario iridato. Già pilota Aprilia e Crescent Suzuki nel World Superbike, Leon Camier è stato l’unico pilota a laurearsi Campione britannico in tre distinte categorie: 125cc, Supersport e Superbike. In questa stagione Leon Camier doveva correre in MotoGP con la ART “Open” di Iodaracing Project, opportunità sfumata a poche settimane dal via della stagione.

Non vedo l’ora di entrare a far parte della mia nuova squadra“, afferma Leon Camier. “Da quanto so la BMW ha un grande potenziale e questo rappresenta davvero un’ottima possibilità per me. Mi sono seduto sulla moto in versione standard ed è senza dubbio la più comoda sportiva stradale su cui io sia mai stato, per cui spero di avere lo stesso feeling anche con quella che porterò in pista. Non vedo l’ora di iniziare. Naturalmente voglio formulare i miei migliori auguri a Sylvain. Spero che il suo recupero proceda secondo i piani e che possa star bene molto presto“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

CIVS

CIVS: pubblicato il calendario 2021 della Velocità in Salita

locatelli evan bros supersport

Supersport, Evan Bros: “Combinazione magica tra Locatelli ed il team”

supersport aegerter ten kate

Supersport: Ten Kate Racing per il 10° titolo con Dominique Aegerter