Superbike: Joshua Brookes con Echo CRS a Phillip Island

Sostituirà Broc Parkes, ritorno nel WSBK

18 febbraio 2010 - 13:42

Sul tracciato dove nel 2004 vinse, a sorpresa, come wild card nella Supersport, Joshua Brookes torna in azione nel campionato del mondo Superbike. Il talentuoso pilota australiano correrà con la Honda CBR 1000RR del team Echo CRS Grand Prix, sostituendo l’infortunato e connazionale Broc Parkes.

Brookes, attualmente impegnato nel British Superbike con il team HM Plant Honda (4° nel 2009, una pole position all’attivo, nessuna vittoria), ha raggiunto l’accordo in questi giorni, trovandosi in Australia dove sta trascorrendo le vacanze in attesa di tornare in Europa per i primi test 2010 del BSB ai primi di marzo sul circuito di Cartagena.

L’accordo è stato ufficializzato dal team Echo CRS che debutterà così in Superbike con Joshua Brookes. Il pilota di Sydney ha disputato complessivamente 29 manche nel WSBK, dove ha corso con Kawasaki (team Bertocchi) e Honda (Alto Evolution) nelle stagioni 2006 e 2007.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Moto2 Supersport

Moto2, Baldassarri pronto a lasciare e approdare in Supersport con MV?

Superbike, Alvaro Bautista con la Ducati V4R

Superbike, Serafino Foti: “Vogliamo vedere Alvaro Bautista felice”

Superbike, Alex Lowes

Superbike, Kawasaki in ansia: Alex Lowes è ancora out