Superbike: Jordi Torres con Red Devils Roma Aprilia

Affiancherà Leon Haslam con la seconda Aprilia RSV4 RR

1 dicembre 2014 - 18:15

Accanto al già annunciato Leon Haslam, il team Red Devils Roma nel Mondiale Superbike 2015 affiderà una seconda Aprilia RSV4 RR a Jordi Torres. Dopo aver fatto provare la moto settimana scorsa a Michel Fabrizio nel corso dei test a Jerez de la Frontera, la nuova compagine di riferimento Aprilia Racing nel WSBK ha deciso di ingaggiare il 27enne pilota catalano, distintosi in positivo nel Mondiale Moto2. Per ‘Jordi Torres como Corres’ sarà un ritorno tra le derivate di serie. Dopo aver vinto tra gli Scooter (Copa Gilera Runner e Campeonato Cataluña Scooters) nel biennio 1999-2000, successivamente Jordi prese parte alla Campeonato de España 125GP Telefónica-Movistar passando al CEV Supersport nel 2003, concludendo 3° assoluto nel 2005 e, una stagione più tardi, disputando due gare da wild card (Valencia e Imola) nel mondiale. Passato alle 1000cc del CEV Formula Xtreme con un paio di wild card nella Superstock 1000 FIM Cup (5° a Valencia nel 2008), Torres si è successivamente messo in mostra nel CEV Moto2 laureandosi Campione nel 2011, guadagnandosi diverse chiamate dal Team Aspar per il Mondiale: da sostituto nella seconda metà delle stagioni 2011 e 2012, da titolare nel biennio 2013-2014 vincendo una gara (Sachsenring 2013) e salendo complessivamente tre volte sul podio. In passato Jordi Torres ha provato anche la FTR Kawasaki MotoGP dell’Avintia Racing a Sepang (squadra con la quale è stato in trattativa per correre nel 2015) e, nelle ultime settimane, la Kawasaki Ninja ZX-10R ‘EVO’ ufficiale KRT al MotorLand Aragón di Alcañiz.

Sono molto contento di correre nel mondiale Superbike e soprattutto di poterlo fare nel team Red Devils e con l’Aprilia RSV4 RR, la moto campione del mondo“, ha ammesso Jordi Torres. “È una tappa importante della mia carriera e quindi sono molto determinato e la voglio affrontare nel migliore dei modi. So che non sarà facile perché il livello della Superbike è molto alto, ma a me piace correre con le moto potenti e quindi spero di adattarmi in fretta alla mia RSV4. Sono davvero ansioso di poterla provare e conterò i giorni che mi separano dai test di metà gennaio. Ringrazio Andrea Petricca e l’Aprilia che hanno creduto in me e che cercherò di ripagare con delle grandi prestazioni“. Andrea Petricca, General Manager Red Devils Roma, ha motivato così l’ingaggio di Jordi Torres. “Sono contento di poter dare il benvenuto nella mia squadra a Jordi Torres. Sono certo che assieme ad Haslam lo spagnolo vada a formare una squadra molto competitiva. Due piloti che sono nel pieno della loro carriera agonistica, dotati di una buona dose di esperienza, ma soprattutto di quella grande voglia di affermarsi che caratterizza tutto il mio team. L’entusiasmo di Jordi ci ha subito contagiato e non vediamo l’ora di vederlo in pista sulla RSV4 RR nei test che faremo a gennaio per prepararci al meglio ad un campionato nel quale vogliamo essere protagonisti“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

yari montella moto2

Yari Montella, l’italiano che ha dominato l’Europeo Moto2 2020

guevara cev moto3

CEV Moto3 Valencia, Gara 1: Izan Guevara, trionfo e leadership!

montella cev moto2

CEV Moto2 Valencia, Gara 1: Vince Zaccone, Yari Montella è Campione!