Superbike: Jonathan Rea riceve la laurea honoris causa

Il quattro volte iridato adesso è anche Dottore per meriti sportivi

11 dicembre 2018 - 8:35

Non bastavano i quattro titoli Mondiali consecutivi conquistati in Superbike, adesso Jonathan Rea è anche Dottore. Ha infatti ricevuto la laurea honoris causa dall’Università dell’Ulster.

Mi sento un pò un intruso perchè non ho mai frequentato l’Università” ha scherzato il fuoriclasse Kawasaki. “Ho dovuto smettere con la scuola dopo il diploma secondario perchè ormai le corse assorbivano tutto il mio tempo, però sono sempre stato uno studente modello.” 

Rea è ufficialmente Doctor of Letters, Oltre a fare meraviglie in pista il 31enne nordirlandese  ha da poco pubblicato la sua autobiografia (qui la nostra recensione) che ha curato personalmente. Jonathan Rea tornerà in pista a fine gennaio per ulteriori tappe di test invernali previste a Jerez (Spagna) e Portimao (Portogallo). Il Mondiale 2019 scatterà il 23-24 febbraio a Phillip Island (Australia).

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike, Aprilia

Superbike, “Far correre l’Aprilia 1100 nel Mondiale? Non se ne parla”

Superbike, Scott Redding

Superbike, Scott Redding: “Mondiale difficile al primo tentativo”

ana carrasco

Ana Carrasco, inizia la riabilitazione: le cicatrici sulla schiena