Superbike: Jonathan Rea “Puntiamo al podio in Australia”

L'obiettivo del pilota del team Ten Kate Honda

25 febbraio 2010 - 6:43

Lo scorso anno alla seconda gara assoluta nel WSBK, Jonathan Rea si mise in mostra nella prima manche di Phillip Island, restando a lungo in testa per poi chiuder al quinto posto. Abituato a lottare per la vittoria, Johnny per la prova inaugurale della stagione 2010 ha prefissato i propri obiettivi, con la chiara volontà di esser protagonista con una competitiva Honda Fireblade.

Nei test di Phillip Island siamo stati molto impegnati“, ammette Jonathan Rea, “ma siamo a posto per il weekend di gara. Abbiamo superato qualche problema, ma adesso abbiamo un pacchetto competitivo per la gara, anche se non si possono fare previsioni“.

Al secondo anno con Ten Kate Honda in Superbike, l’ex protagonista del BSB e World Supersport ha ben chiari gli obiettivi per gara e campionato.

Chiaramente dobbiamo puntare al titolo mondiale, questa è l’aspettativa mia e della squadra. Per Phillip Island cercheremo di essere sul podio, anche se quest’anno il livello è davvero molto alto“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Iker Lecuona

MotoGP, Iker Lecuona critica KTM: “Non è corretto”

yamaha replica superbike toprak

Superbike, ecco la replica della Yamaha R1 mondiale con Razgatlioglu

MotoGP, box Suzuki

MotoGP, ultimi colpi di mercato: Suzuki guarda alla Superbike