Jonathan Rea campione Superbike

Superbike, Jonathan Rea: “Natale momento speciale per noi”

Jonathan Rea si allena con la sua nuova Kawasaki KX250 e attende le festività di Natale: "Momento davvero speciale per la mia famiglia".

7 dicembre 2019 - 7:16

Jonathan Rea è tornato in patria dopo aver conquistato il quinto mondiale Superbike consecutivo e chiuso i test invernali al comando. Ha fatto scalpore la sua esclusione dal BBC Sports Personality of the Year, gli oscar dello sport organizzati dalla TV di stato britannica. Diversi i personaggi illustri che hanno protestato contro questa decisione, a cominciare dall’ex pilota Jeremy McWilliams, che ha persino lanciato l’idea di boicottare l’evento.

Polemiche a parte il nordirlandese si gode il suo record storico di cinque titoli consecutivi nel World SBK e un po’ di calore familiare. Il 22-23 gennaio sarà già tempo di tornare in pista, su quel circuito di Jerez dove ha concluso in bellezza l’ultimo test. Quindi meglio godersi intensamente la presenza di sua moglie Tatia e dei figli Jake e Tyler. “Adoriamo il Natale per molte ragioni, soprattutto da quando sono arrivati ​​i bambini – ha detto Jonathan Rea a ‘Ulster Tatler’ -. Prima di tutto è bello concedersi qualche settimana di pausa prima che inizi la prossima stagione agonistica in Australia. Guardare i miei figli eccitarsi per l’arrivo di Babbo Natale, essere a casa con la mia famiglia e vivere nell’Irlanda del Nord, rende davvero il Natale un momento speciale per noi“.

Del resto i campioni non sono soltanto eroi dal sangue freddo. Vivono di emozioni e quotidianità, semplici gesti umani, influenzati anche loro dall’ambiente che li circonda. Come passerà il giorno di Natale il campione della Kawasaki? “Ci alzeremo senza dubbio all’alba per vedere se Babbo Natale ci ha fatto visita e ha avuto il tempo di mangiare le sue torte e bere il suo latte… Quando i ragazzi erano più piccoli, trascorrevamo il Natale con la famiglia australiana (della moglie, ndr). Era molto diverso da quello a cui ero abituato, guardando il sole tra gli alberi piuttosto che il gelo o la neve. Ma era comunque fantastico“.

Non solo relax e famiglia, un campione non si ferma mai. Jonathan Rea in questi giorni ha fatto un salto sulla pista sterrata del Magilligan MX Park. Qui ha provato il suo nuovo gioiellino verde, la KX250 2020, la moto da cross di 250cc più potente mai prodotta dalla casa di Akashi. Motore monocilindrico, 4T, bialbero e con cambio a 5 marce. Davvero un bel regalo di Natale per il mago della Superbike!

Jonathan Rea, “In testa, la mia biografia” Clicca qui per acquistare on line

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Alvaro Bautista, Superbike

Superbike: Alvaro Bautista “A spingermi in Honda è stato Marc Marquez”

Alvaro Bautista e Leon Haslam nei test Superbike

Superbike Video: Alvaro Bautista e Leon Haslam in azione a Jerez

Superbike, Leon Haslam

Superbike Test Jerez: Intanto la Honda ruggisce sul bagnato