Superbike: James Toseland “Ho sempre amato Monza”

Ritorna sul tracciato dove non ha mai vinto

5 maggio 2010 - 5:13

Dopo i buoni risultati di Assen, James Toseland spera di poter continuare su questa strada anche a Monza, circuito di casa per il team Yamaha Sterilgarda, dove si respira un’atmosfera speciale, come ammesso dallo stesso due volte campione del mondo Superbike.

Da tempo attendo con impazienza il round di Monza“, ammette James Toseland, “ho sempre amato correr lì e sono felice di tornarci, visto che in MotoGP non si corre. E’ un ambiente speciale, si sente la storia e fa impressione correre in mezzo ad un parco naturale, in più è un circuito ad alta velocità e si arriva per 7/8 secondi al regime massimo del motore.

Sono felice di come stanno procedendo le cose con il team e con lo sviluppo della moto, stiamo migliorando e per loro questa sarà la gara di casa, per cui ci saranno motivazioni in più per il weekend“.

A Monza James Toseland non è mai riuscito a vincere, anche se vanta tre secondi posti, due raccolti nel 2004 con la Ducati ufficiale, 1 nel 2007 su Honda Ten Kate.

Servizio Fotografico: Diego De Col

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike, Jonathan Rea

Superbike, Jonathan Rea può fare la differenza anche ad Aragon?

Superbike, Alex Lowes

Superbike: Test Aragon giorno 2, tempi alle 13:30 Il guizzo di Alex Lowes

locatelli supersport aragon

Supersport: Andrea Locatelli, un giorno di test per preparare Aragón