Superbike: James Toseland alla scoperta di Miller

Non ha mai corso in passato sul circuito americano

28 maggio 2010 - 3:08

Strano da dirsi, ma un bi-campione del mondo come James Toseland sarà alla prima gara al Miller Motorsports Park questo fine settimana, non avendo corso nelle precedenti due edizioni essendo impegnato in MotoGP. Uno svantaggio che ha provato ad eliminare in questi giorni percorrendo qualche giro del circuito di Tooele, anche se soltanto con una macchina super-sportiva come la Mustang…

Il circuito di Salt Lake City è nuovo per me“, ricorda James Toseland. “Questa settimana ho percorso qualche giro del tracciato con una Ford Mustang e ho avuto una prima impressione del layout del Miller Motorsports Park, ma niente è come girarci in sella ad una moto.

Io amo i circuiti americani come Laguna Seca e Indianapolis, è sempre stato bello per me correre in America e non vedo l’ora di farlo anche nello Utah. La mia unica speranza è di non riscontrare più gli stessi problemi di grip come successo a Kyalami…”

Attualmente quinto nella classifica iridata, va detto che James Toseland non ha mai vinto in un circuito americano nella propria carriera, con il secondo posto di Gara 2 a Laguna Seca come miglior risultato.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike, Coronavirus

Superbike, al rientro dalla Spagna piloti e tecnici obbligati al test Coronavirus

Superbike, Can Oncu

Superbike, ad Aragon il 17enne Can Oncu assaggia la top class (VIDEO)

Superbike, Jonathan Rea

Superbike, Jonathan Rea può fare la differenza anche ad Aragon?