Superbike Imola Superpole: pole storica per Sykes, Biaggi 7°

Leon Haslam è 3°, imprese di Smrz, Scassa e Lanzi

25 settembre 2010 - 12:05

Si è appena conclusa una sessione imprevedibile Superpole sul circuito di Imola. Il manto d’asfalto reso viscido dalla pioggia e i continui cambi di condizioni meteo hanno portato a diverse sorprese. A fare da leone in questo turno è stato infatti proprio il tracciato, soprattutto in due punti: alla variante del “Tamburello” e alla “Rivazza”. La prima di queste ha portato a ben quattro high-side, con protagonisti Jonathan Rea (Honda Ten Kate) nel primo mini-turno, e in ordine Cal Crutchlow (Yamaha Sterilgarda), e i due piloti Ducati Althea Racing Shane Byrne e Carlos Checa nel secondo. Per il giovane del team di Nieuwleusen il primo responso medico parla di sub-lussazione della spalla sinistra.

Le eliminazioni eccellenti sono state molte, a cominciare da James Toseland (Yamaha Sterilgarda) nel Q1, proseguendo poi con l’esclusione del compagno di squadra Cal Crutchlow, di Carlos Checa, Michel Fabrizio e Noriyuki Haga (Ducati Xerox), Jonathan Rea (Honda Ten Kate).

Il terzo mini-turno ha visto quindi dei protagonisti inaspettati al via, e tra gli otto piloti in pista ad ottenere Superpole è stato Tom Sykes (Kawasaki Racing Team) il quale, grazie alla performance odierna, suggella ulteriormente un’annata davvero sopra le righe. L’ultima pole per la moto di Akashi risale al 2007 al Lausitzring con Fonsi Nieto in sella, sempre su condizioni di bagnato. A fianco all’inglese partiranno in prima fila nelle due gare di domani Jakub Smrz (Aprilia Pata B&G), Leon Haslam (Suzuki Alstare) e l’aretino Luca Scassa (Ducati Supersonic Racing), protagonista insieme a Lorenzo Lanzi di una prestazione straordinaria.

Il pilota cesenate del team DFX Corse scatterà davanti a Troy Corser (BMW Motorrad Motorsport), a Max Biaggi (Aprilia Alitalia) e allo spagnolo Ruben Xaus. L’appuntamento per la Superbike è a domani, con gara 1 in programma alle ore 12.

HANNspree Superbike World Championship 2010
Imola, Classifica Superpole (SP3)

01- Tom Sykes – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX 10R – 2’07.341
02- Jakub Smrz – Team Pata B&G Racing – Aprilia RSV4 Factory – + 0.051
03- Leon Haslam – Team Suzuki Alstare – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.932
04- Luca Scassa – Supersonic Racing Team – Ducati 1198 – + 1.086
05- Lorenzo Lanzi – DFX Corse – Ducati 1198 – + 1.149
06- Troy Corser – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000RR – + 2.501
07- Max Biaggi – Aprilia Alitalia Racing – Aprilia RSV4 Factory – + 2.583
08- Ruben Xaus – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000RR – + 3.141

Griglia di Partenza

01- Tom Sykes – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX 10R
02- Jakub Smrz – Team Pata B&G Racing – Aprilia RSV4 Factory
03- Leon Haslam – Team Suzuki Alstare – Suzuki GSX-R 1000
04- Luca Scassa – Supersonic Racing Team – Ducati 1198
05- Lorenzo Lanzi – DFX Corse – Ducati 1198
06- Troy Corser – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000RR
07- Max Biaggi – Aprilia Alitalia Racing – Aprilia RSV4 Factory
08- Ruben Xaus – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000RR
09- Carlos Checa – Althea Racing – Ducati 1198
10- Michel Fabrizio – Ducati Xerox Team – Ducati 1198
11- Max Neukirchner – HANNspree Ten Kate Honda – Honda CBR 1000RR
12- Cal Crutchlow – Yamaha Sterilgarda Team – Yamaha YZF R1
13- Shane Byrne – Althea Racing – Ducati 1198
14- Jonathan Rea – HANNspree Ten Kate Honda – Honda CBR 1000RR
15- Noriyuki Haga – Ducati Xerox Team – Ducati 1198
16- Sylvain Guintoli – Team Suzuki Alstare – Suzuki GSX-R 1000
17- James Toseland – Yamaha Sterilgarda Team – Yamaha YZF R1
18- Roger Hayden – Team Pedercini – Kawasaki ZX 10R
19- Fabrizio Lai – ECHO CRS Honda – Honda CBR 1000RR
20- Federico Sandi – Gabrielli Racing Team – Aprilia RSV4 Factory
21- Ian Lowry – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX 10R
22- Matteo Baiocco – Team Pedercini – Kawasaki ZX 10R

Valerio Piccini

Servizio Fotografico Diego De Col

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

locatelli supersport aragon

Supersport: Andrea Locatelli, un giorno di test per preparare Aragón

Superbike, Jonathan Rea

Superbike, Jonathan Rea: “Capisco bene la moto, mi parla”

Superbike, Jonathan Rea ad Aragon

Superbike, Test Aragon day-1: Jonathan Rea leader, 3° Scott Redding