Superbike Imola è WorldSBK Motul Italian Round

I francesi di Motul scelgono Imola per rafforzare la propria presenza nel mondiale Superbike. Spazi espositivi e spettacoli dedicati ai fan delle due ruote presenti in circuito.

29 aprile 2016 - 17:45

La tappa italiana imolese del WorldSBK ha acquisito la denominazione di “Motul Italian Round”. E’ la prima gara titolata Motul che si corre in Italia e rappresenta il tributo che Motul vuole dare al campionato delle maximoto derivate dalla serie. Quest’anno  Motul ha consolidato ulteriormente la sua presenza nelle competizioni a due ruote diventando Title Sponsor del Campionato Superbike che prende così il nome di Motul FIM Superbike World Championship.

L’appuntamento all’autodromo Enzo e Dino Ferrari, inoltre, sarà per la prima volta il “Motul Italian Round”.   A Imola Motul è presente con diverse aree espositive, per essere ancora più vicina ai propri fan: dagli oltre 150 metri quadrati all’interno del Superbike Village dove conoscere i prodotti e i valori di Motul, all’area stuntman dove il Legend Stunt Team proporrà i propri spettacoli all’insegna dell’adreanalina, fino allo spazio più esclusivo e istituzionale del Motul Expo Booth situato nel cuore del paddock.

Motul è una Società francese di livello mondiale specializzata nella formulazione, produzione e distribuzione di lubrificanti ad alta tecnologia. Il marchio vanta una storia di oltre 160 anni e un’esperienza maturata nelle competizioni motoristiche di alto livello. La filiale italiana è a Torino, la sede centrale ad Aubervilliers, Parigi.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Scott Redding, Ducati

Scott Redding in agguato: “Jonathan Rea, mi sto avvicinando”

Jonathan Rea

Superbike Test Aragon, giorno 1: Jonathan Rea riparte a tutto gas

Superbike, Jonathan Rea

Superbike Test Aragon: I tempi alle 15:45, le Ducati davanti a Rea