Superbike: Haslam “Farò del mio meglio per battere Biaggi”

Il capoclassifica della Superbike pronto per Kyalami

12 maggio 2010 - 6:58

Anche nei momenti di difficoltà, quest’anno Leon Haslam ed il Team Suzuki Alstare sono riusciti a ottenere dei buoni risultati, confermando sin dalla prima prova di Phillip Island la leadership in campionato. A Monza il pilota britannico ha ottenuto un quarto ed un secondo posto, perdendo sì 17 punti da Max Biaggi, ma restando in testa alla classifica pur con un problema fisico al polso sinistro riscontrato dopo un brutto highside (senza caduta al seguito) di Gara 1.

“Kyalami è una pista impegnativa per il fisico, sarà un duro allenamento per il mio polso, ma penso non ci saranno problemi“, ammette Pocket Rocket. “Sarebbe stato bello avere più tempo a disposizione tra Monza e Kyalami, ma va bene così, son riuscito a salire sul podio in Gara 2 nonostante questo problema“.

L’obiettivo chiaramente è quello di riconfermarsi in testa alla classifica anche con un Max Biaggi in grandissima forma.

Max è andato molto bene a Monza, pertanto dovrò fare del mio meglio per batterlo e restare primo in campionato. Lo scorso anno a Kyalami mi son qualificato 10°, e dopo il ritiro di Gara 1 ho concluso quarto nella seconda manche. Spero di migliorare questi risultati!“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

locatelli supersport

Supersport: Andrea Locatelli, la cinquina storica da fuga iridata

Superbike

Superbike: Honda HRC al limite, ha già fatto fuori tre motori

Superbike, Jonathan Rea

Superbike, Jonathan Rea stuzzica Scott Redding “E’ stato facile dominare”