Superbike: clamoroso, Toprak Razgatlioglu debutta a Phillip Island!

Toprak Razgatlioglu, pupillo di Kenan Sofuoglu e Campione Europeo Superstock 600 in carica, sostituirà a Phillip Island l'infortunato Josh Hook con la Kawasaki Grillini

25 febbraio 2016 - 8:40

Una clamorosa notizia è circolata nel paddock del World Superbike al Phillip Island Grand Prix Circuit e ha trovato ufficialmente conferma nel giro di poche ore. Toprak Razgatlioglu, pupillo di Kenan Sofuoglu nonchè Campione Europeo Superstock 600 in carica con Puccetti Kawasaki, esordirà questo fine settimana nel Mondiale Superbike a Phillip Island in sostituzione dell’infortunato Josh Hook con la seconda Kawasaki Ninja ZX-10R del Team Grillini.

Il giovane pilota turco, atteso al via quest’anno della Superstock 1000 FIM Cup con la squadra di Manuel Puccetti ed un contratto diretto con Kawasaki Motors Europe, non ha mai corso in carriera a Phillip Island e nel WSBK.

In compenso, grazie ai test effettuati in Spagna nelle scorse settimane, il diciannovenne pilota turco conosce le peculiarità della Ninja ZX-10R seppur non in configurazione Superbike, bensì FIM Superstock 1000.

Toprak Razgatlioglu si trovava a Phillip Island per sostenere il suo mentore (e manager) Kenan Sofuoglu impegnato nel Mondiale Supersport con Kawasaki Puccetti, ricevendo la chiamata da Andrea Grillini in seguito all’indisponibilità di Josh Hook, caduto nei Test pre-evento infortunandosi alla spalla destra. Prima di Toprak erano stati contattati, tra gli altri, Marco Melandri e Ayrton Badovini, i quali hanno declinato l’invito.

Superstock 1000: Razgatlioglu, il (nuovo) fenomeno turco che strizza l’occhio alla SBK

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Yuichi Takeda

Il ritorno di Yuichi Takeda: in Superbike è ancora recordman

Superbike Chaz Davies

Superbike, Chaz Davies resta in Ducati: sarà coach del team Aruba

Toprak Razgatlioglu

Razgatlioglu punta al bis Superbike: “La MotoGP non è il mio sogno”