Superbike: Cancellata la tappa argentina, si torna a San Juan nel 2021

Calendario nuovamente rivisto, annullata la tappa Superbike in Argentina. Le derivate di serie torneranno sul Circuito San Juan Villicum nel 2021.

13 agosto 2020 - 14:36

Era solo questione di tempo prima che fosse ufficiale: il Mondiale Superbike non andrà in Argentina in questo 2020. L’appuntamento, in origine previsto dal 9 all’11 ottobre prossimi, è stato definitivamente rinviato al prossimo anno, ancora da confermare la data. Una scelta presa da autorità, FIM e Dorna a causa della pandemia da coronavirus e per le conseguenti misure di sicurezza per ridurre i contagi.

“Siamo costretti a posticipare l’evento” ha dichiarato Orlando Terranova, CEO del Grupo OSD. “Sarà un impatto economico forte, ma dobbiamo pensare alla sicurezza. Guardiamo con fiducia al futuro e ad un vaccino, in modo da poter definire con maggiore chiarezza un calendario 2021. Ringraziamo nel frattempo tutte le persone che si sono impegnate per cercare di realizzare questo appuntamento.”

“Salute e sicurezza vengono prima di tutto” ha aggiunto Gregorio Lavilla. “Ma dobbiamo affrontare anche restrizioni di viaggio, sfide logistiche ed un futuro incerto. Non siamo riusciti a venire incontro a tutte queste eventualità. Guardiamo già al futuro, con la speranza di riavere l’Argentina e San Juan nuovamente in calendario nel 2021, con tutta la passione con contraddistingue i tifosi del posto.”

Il calendario Superbike (i round ufficiali)

1-2 agosto: Jerez de la Frontera
8-9 agosto: Portimão
29-30 agosto: Aragón
5-6 settembre: Aragón
19-20 settembre: Barcellona
3-4 ottobre: Magny-Cours

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike, Aprilia

Superbike, “Far correre l’Aprilia 1100 nel Mondiale? Non se ne parla”

Superbike, Scott Redding

Superbike, Scott Redding: “Mondiale difficile al primo tentativo”

ana carrasco

Ana Carrasco, inizia la riabilitazione: le cicatrici sulla schiena