Superbike: Broc Parkes tornerà in azione a Monza

Ritorno per il pilota Kawasaki dopo l'assenza di Assen

2 maggio 2009 - 9:14

A praticamente due settimane dall’infortunio alla spalla dei test a Snetterton, Broc Parkes tornerà in azione nella Superbike il prossimo weekend a Monza. Il pilota australiano, sostituito ad Assen dal pilota tester Kawasaki Stuart Easton (protagonista nel British Superbike con Hydrex Honda), sta riprendendosi da questa disavventura ed è pronto a correre il Gran Premio d’Italia.

Sto recuperando bene dall’infortunio e dalla successiva operazione“, afferma Broc Parkes. “Sono ancora piuttosto dolorante, ma sono stato fortunato a non farmi nulla di serio e perdere qualche gara in più“.

Dopo un solo round di assenza quindi rivedremo in azione il pilota australiano ex-protagonista della Supersport, che con la Kawasaki ZX-10R ufficiale del Paul Bird Motorsport proverà a fare il massimo in un tracciato a lui favorevole.

Monza mi piace molto e ho dei buoni ricordi. Non sarò al 100 %, ma ho appena ricominciato ad allenarmi e mi sento un pò meglio e sono pronto a correre“.

A Monza Broc Parkes chiuse in terza posizione lo scorso anno in Supersport con la Yamaha YZF-R6 ufficiale, mentre quest’anno nella classe regina delle derivate di serie l’obiettivo sarà quello di avvicinare la top ten.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Jonathan Rea, Superbike

Jonathan Rea “Forza Kawasaki, vinciamo anche il Costruttori”

Alvaro Bautista

Alvaro Bautista “MotoGP vs Superbike, curioso di vedere la differenza”

Yamaha, Superbike

La Superbike lancia l’Europeo per piloti da 12 a 15 anni