9 commenti

marcogurrier_911
19:29, 22 ottobre 2020

Magari potessi prenderla, stravedevo per Lui
A Monza da adolescente mi sgolavo come se non ci fosse un domani
Avete dato un occhio all asta?già arrivati e oltre quota 20000 sterline

    Katana05
    10:06, 23 ottobre 2020

    Beh, nulla di stupefacente, è poco più di quanto costa quella originale. Arriverà almeno a 50k, credo e mi auguro.

      marcogurrier_911
      14:38, 23 ottobre 2020

      Sterline katana….fai il cambio

        Katana05
        20:09, 23 ottobre 2020

        Il cambio oggi è a 0,91 quindi parliamo di una differenza di meno del 10%…

          marcogurrier_911
          21:24, 23 ottobre 2020

          Si è vero scusa non so perché ma avevo impresso un’altra quota

Katana05
18:11, 22 ottobre 2020

Bellissima iniziativa e bellissima moto, ma quella di Piro aveva lo scarico Termignoni: che cosa c’entra questo Akrapovic?

    Paolo Gozzi
    18:19, 22 ottobre 2020

    Questa molto non è la replica della Yamaha FZ750 portata al successo da Fabrizio Pirovano ad Estoril 1993, ma una replica su base YZR-R1 2020, con la livrea del 1993. Per cui Yamaha ha usato accessori dei fornitori attuali, non di allora.

      Katana05
      10:01, 23 ottobre 2020

      Scusa Paolo ma è una giustificazione che non convince: la moto è un tributo e dovrebbe essere aderente ai colori e ai valori di quella originale, anche Termignoni produce scarichi per la R1 2020. Che Yamaha abbia un accordo col fornitore sloveno per montare i suoi scarichi ovunque è evidente, ma in questo caso, visto che si tratta di beneficienza, si poteva e si doveva fare un eccezione.

        Katana05
        10:05, 23 ottobre 2020

        P.S. Comunque grazie per la risposta. Sappi che “altri”, per paura di irritare facoltosi inserzionisti, certi legittimi ma scomodi commenti non li pubblicano nemmeno.