alex lowes superbike

Superbike, Alex Lowes: “Come se iniziasse una nuova stagione”

Alex Lowes riparte da leader iridato Superbike. Una 'nuova normalità', una sfida anche per il caldo a Jerez. "Tante gare consecutive, impegnativo ma divertente."

28 luglio 2020 - 13:18

La lunga pausa forzata è alle spalle, la stagione 2020 del Mondiale Superbike riparte con Alex Lowes al comando della classifica iridata con 51 punti. Una situazione nuova per l’alfiere del Kawasaki Racing Team da quando è in WorldSBK. Ora serve confermare le ottime sensazioni in sella alla Ninja ZX-10RR mostrate anche negli ultimi test. Si riparte dal rovente circuito di Jerez, una sfida dalle nuove regole dovute all’emergenza coronavirus.

Ancora più per il pilota britannico, inevitabilmente il punto di riferimento dopo il round australiano. Il maggior rivale? Senza dubbio il compagno di box e campione in carica Jonathan Rea, ma certamente non sarà il solo da cui guardarsi. Attenzione infatti anche a Toprak Razgatlioglu ed a Scott Redding, tanto per fare due nomi. Certamente sarà una stagione combattuta e ricca di incognite, visto appunto il periodo non facile.

“È emozionante, come se iniziasse una nuova stagione” ha dichiarato Alex Lowes, ricordiamo col rinnovo con KRT già in tasca. “Gli ultimi test con la ZX-10RR sono stati positivi: ora comprendo meglio la moto e sarà cruciale, viste le alte temperature che troveremo a Jerez. Avremo tante gare consecutive, un bell’impegno dopo tanti mesi fermi, ma sarà senza dubbio divertente! Mancheranno i fan sugli spalti, ma speriamo di farli divertire anche da casa.”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike, Chaz Davies

Superbike, Chaz Davies licenziato da Ducati “Nessuno mi ha spiegato perché”

rinaldi superbike

Superbike, Michael Rinaldi: “Sorpreso dalla Ducati Panigale V4 R 2020”

Superbike: Andrea Locatelli, primo contatto con la R1. “Moto bella e potente!”