Superbike: Affaire Grillini, Christian Gamarino valuta alternative

Col team Grillini Suzuki fuori dal Mondiale Superbike 2018 Christian Gamarino guarda altrove. Ecco dove potrebbe correre.

31 gennaio 2018 - 11:11

Il team Grillini non parteciperà al Mondiale Superbike 2018 a causa delle vicende giudiziarie che vedono coinvolto il patron Andrea Grillini. I piloti che erano stati ingaggiati dalla squadra monegasca per questa stagione sono pertanto costretti a cercarsi un’altra sella per non rimanere a piedi.

Tra questi c’è Christian Gamarino. Il pilota ligure avrebbe dovuto affiancare Roberto Rolfo fino al compimento dei 18 anni dell’altro pilota titolare Gabriele Ruiu, che sarebbe poi subentrato a Donington Park, ma quanto successo al team Grillni lo ha costretto a guardare altrove. „Per il Mondiale è troppo tardi – ha detto Gamarino – e al momento sto valutando alcune proposte per CIV Superbike, Mondiale Endurance ed Europeo Superstock 1000. Mi piacerebbe molto poter fare CIV ed Endurance insieme, dato che non ci sono concomitanze, ma sto esaminando attentamente tutte le proposte.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike, Scott Redding

Superbike, Scott Redding “Ho rischiamo molto, potevamo perdere più punti”

Superbike, Jonathan Rea

Superbike Portimao, Jonathan Rea fa tris e torna in testa al Mondiale

Superbike Portimao 2020

LIVE Superbike Portimao: Jonathan Rea fa tris ed è il nuovo leader