SBK, Jonathan Rea

SBK, Jonathan Rea: “Rinnovo con Kawasaki 1+1 o 2 anni”

Jonathan Rea punta al sesto titolo Superbike ed è pronto a rinnovare con Kawasaki: "Contratto 1+1 o per 2 anni. Sono super motivato".

23 dicembre 2019 - 12:25

Il cinque volte campione del mondo Superbike Jonathan Rea è la personalità sportiva dell’anno 2019 della BBC Northern Ireland. Riconoscimento prestigioso che gli viene assegnato per la seconda volta. Non poteva essere altrimenti per il pilota più decorato della SBK, concludendo con un bottino record di punti (663) e 17 vittorie. “Sono entusiasta di vincere nuovamente il premio. È così bello essere onorati a casa in Irlanda del Nord ed è fantastico per le corse in moto ottenere il riconoscimento che merita“. Da poco rientrato dal Giappone, dove ha incontrato tutti gli ingegneri e gli uomini Kawasaki, c’è stato il tempo anche per una chiacchierata sul rinnovo di contratto.

Jonathan Rea, 32 anni, ha mostrato fame, grinta e determinazione per vincere il quinto titolo consecutivo nelle derivate di serie. Difficile immaginare un futuro diverso che non sia il proseguimento di questo magnifico sogno con la casa verde. “Dopo il 2020 potremmo firmare un contratto 1+1 o di 2 anni. Sono davvero felice [alla Kawasaki]; si adatta al mio modo di lavorare“. Inoltre non vuole mancare al grande appuntamento del 2021, quando Kawasaki adotterà una Superbike stile MotoGP in stile Ducati e Honda.

Il discorso sul rinnovo sottolinea il suo desiderio di continuare a correre per il prossimo futuro, nonostante in passato avesse pensato di appendere il casco al chiodo dopo aver completato il tris iridato nel 2017. “Stavo parlando di pensione due anni fa perché non sapevo cosa fare”, ha aggiunto Jonathan Rea. “Ma ora non riesco a vedere la pensione. Non potete credere quanto sia motivato“. La stagione 2020 sarà la sesta con la ZX-10RR ma non crede di partire da super favorito, soprattutto considerando quanto successo ad inizio 2019 con Alvaro Bautista. “Mi sento bene e lavorerò duramente con la mia squadra per vincere il sesto titolo. Mi sento come se avessi mappato tutto. Ho vinto partendo davanti, ora ho vinto arrivando da dietro. Sono nel miglior team e tocca a me mettere tutto insieme“.

Jonathan Rea, “In testa, la mia biografia” Clicca qui per acquistare on line

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Toprak Razgatlioglu, Yamaha

Superbike Test Portimao: Razgatlioglu comanda, Redding-Baz inseguono

Superbike, Toprak

Superbike Test Portimao, ore 14:30: Toprak guida l’assalto Yamaha

Scott Redding

Scott Redding al top: “Peccato manchi Jonathan Rea”