Jonathan Rea

SBK, Jonathan Rea: “Adesso su ogni pista con mentalità aperta”

Jonathan Rea conquista una doppia vittoria a Misano e accorcia in classifica a -16 da Alvaro Bautista. Prossimo appuntamento a Donington.

24 giugno 2019 - 7:15

Jonathan Rea vince due gare nel week-end di Misano e riapre il Mondiale accorciando il gap in classifica a soli 16 punti. Il britannico della Kawasaki approfitta della doppia caduta di Alvaro Bautista e incamera il 75esimo successo in carriera, al termine di una lunga sfida con il 22enne turco del team satellite Puccetti.

Rea ha fatto valere la sua maggior esperienza, dopo aver commesso un errore nel corso della Superpole, e adesso attende la gara casalinga di Donington Park in programma il 5 luglio. “Vincere due gare a Misano è stato positivo per noi, in particolare perchè sono due gare importanti. Sfortunatamente oggi nella Superpole ho fatto un grosso errore alla curva dieci, quando ho perso l’anteriore. Ma ho finito quinto, molto importante per il fine settimana“.

In gara 2 le temperature elevate hanno condizionato il ritmo di gara. “Mi sentivo come se fossi lento ma non volevo spingere più veloce – ha proseguito Jonathan Rea -. Ho visto Alvaro scendere molto presto nella gara e le condizioni erano molto difficili, soprattutto per la gomma anteriore. Il retrotreno non rispondeva come volevo, ma abbiamo vinto, che era la cosa principale. È stata una giornata molto bella per la Kawasaki perché abbiamo messo tre moto sul podio in gara 2. Prossima gara a Donington e andremo su ogni tracciato con una mentalità aperta“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Xavi Fores

Superbike 2020: Xavi Fores con Puccetti Kawasaki, che ritorno!

Leon Camier

Superbike 2020: Leon Camier vicinissimo a Ducati Barni

superbike motul qatar

Superbike: MOTUL Main Sponsor dell’ultimo round in Qatar