Superbike, Jonathan Rea

Furto in casa di Jonathan Rea: “Aiutatemi a recuperare le moto”

Jonathan Rea, sei volte campione del mondo Superbike, denuncia il furto di alcune moto e materiale da giardinaggio dal capannone di casa sua.

9 novembre 2020 - 21:16

Furto nella proprietà di Jonathan Rea, il campione Superbike incoronato per la sesta volta consecutiva. Sui social network ha reso noto di aver subito un furto nel capannone presente nel giardino di casa sua, a Larne. Ignoti hanno portato via le due moto con cui si allena abitualmente, due Kawasaki KX personalizzate con i colori della KRT. Rubate anche diverse motociclette per bambini, tra cui la prima KX con cui suo figlio Jake ha mosso i primi passi nel motocross.

La scorsa notte alcuni ladri hanno fatto irruzione nella mia casetta in giardino – ha detto il nordirlandese pubblicando alcune foto -. Hanno rubato le motociclette con cui mi alleno e quelle dei bambini, oltre al materiale per il giardinaggio! Aiutatemi a recuperare queste motociclette!“. I suoi follower hanno fatto eco al tweet e condiviso le foto su Instagram. Diffuse le immagini per aiutare Jonathan Rea a recuperare il suo materiale.

Furto prima del test SBK

La polizia nordirlandese invita a fornire dettagli utili a chiunque abbia visto qualcosa. Gli agenti hanno confermato che stavano indagando su un un furto con scasso nella zona di Dunadry di Antrim. “Tra le 18:00 di domenica 8 novembre e le 11:00 di lunedì 9 novembre, ci hanno riferito che due motociclette Kawasaki, una Yamaha, un generatore, una motosega e un set di tagliasiepi sono scomparse da un capannone nella zona. Le indagini continuano e la polizia si appellerà a chiunque sia stato testimone di qualcosa di sospetto nell’area“.

Per il Cannibale sono giorni di riposo e allenamenti prima di ritornare in pista per il primo evento 2021. Il 17 novembre sarà a Jerez per provare la nuova Kawasaki ZX-10RR 2021 che verrà presentata ufficialmente il 23 novembre. In occasione del test di Jerez potrebbe incrociare altri marchi e piloti. Tra questi Dani Pedrosa che sta sfruttando il suo ultimo mese di concessioni per provare la nuova KTM RC16. Possibile test anche per Stefan Bradl con Honda.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike, Kawasaki

Superbike: Test Aragon, quanto andrà veloce la nuova Kawasaki?

Superbike

Superbike: Il calendario Mondiale 2021 è ancora un mistero

Superbike, Andrea Locatelli

Superbike, Andrew Pitt assicura “Andrea Locatelli andrà forte”