Oli Bayliss

Oli Bayliss wild card nel Mondiale Supersport a Phillip Island

Oli Bayliss esordirà nel Mondiale Supersport a Phillip Island: debutto iridato per il figlio di Troy Bayliss, già protagonista in Australia.

31 gennaio 2020 - 11:43

Oli Bayliss esordirà nel Mondiale Supersport da wild card a Phillip Island dal 28 febbraio al 1 marzo prossimi. Wild Card d’eccezione dell’evento, il 16enne figlio del tri-Campione del Mondo Superbike Troy Bayliss correrà con una Yamaha R6 del CUBE Racing, proseguendo il percorso di crescita intrapreso da diversi anni in Australia tra Supersport 300 e 600.

LA SODDISFAZIONE DI OLI

Sono entusiasta di correre per la prima volta da wild card nel Mondiale Supersport a Phillip Island“, ammette Oli. “Sarà dura considerando il livello dei piloti del mondiale, ma nel contempo una grande opportunità di potermi confrontare con alcuni dei ragazzi più veloci del mondo. Nello stesso weekend correrò anche nel campionato australiano, pertanto sarà un fine settimana impegnativo: mi allenerò duramente per non farmi trovare impreparato.

L’ORGOGLIO DI PAPÀ TROY

Il primo anno con una 600 gli ha insegnato molto“, ha ammesso Troy Bayliss parlando del suo primogenito. “Nel corso del 2019 è migliorato molto. Correre è quello che più gli piace fare e si diverte. Credo che la sfida più grande del weekend sarà per Kim oltre che per me, visto che dovremmo seguirlo in pista in due diversi campionati, ma non vediamo l’ora!

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

locatelli evan bros supersport

Supersport: Ecco Andrea Locatelli coi colori Evan Bros

Superbike, Jordi Torres

Superbike: Jordi Torres torna nel Mondiale con la Honda Moriwaki?

Superbike, Sandro Cortese

Superbike: Pedercini Racing convince Sandro Cortese