Superbike

LIVE Superbike Test Catalunya: Rea detta legge, ma che lotta! (ore 18:00)

A Barcellona inizia la stagione 2021 di Superbike con i primi test stagionali. Primo confronto tra tutte le squadre: il racconto LIVE della day 1 di test.

31 marzo 2021 - 17:59

18:00 – BANDIERA A SCACCHI PER LA PRIMA GIORNATA! Jonathan Rea chiude al comando, poi Haslam sorprende con la nuova Fireblade, a seguire Gerloff e Redding, ultimi sotto l’1.41. A breve il resoconto completo della giornata!

17:48 – La sfida si fa sempre più accesa! Continuano gli scambi di posizione tra i primi 4: Haslam adesso si prende la 2° posizione in 1.40.900, poi Gerloff a 10 millesimi e Redding con 1.40.962. Anche Scott abbatte dunque il muro dell’1.41.

17:40 – Leon Haslam si unisce nella lista dei piloti sotto il 41! 1.40.971 per il pilota Honda, un decimo e sette più lento di Rea.

17:33 – Ultima ora rovente a Barcellona! Jonathan Rea torna al comando girando in 1.40.793.

17:19 – Garrett Gerloff è il primo a scendere sull’1.40! 1.40.910 per l’americano.

17:11 – Garrett Gerloff nuovo leader! 1.41.116 per il pilota di Yamaha GRT, 64 millesimi più rapido di Rea e 82 rispetto a Redding. Scende sotto l’1.42 intanto anche Lowes, 10°.

16:45 – Rea prende il comando delle operazioni! 1.41.180, 18 millesimi più veloce di Redding. La prima giornata di test torna a cambiare leader!

16:41 – Passo in avanti per Sykes, 1.41.655. Migliora anche e soprattutto Jonathan Rea, adesso a due decimi da Redding. 5° Razgatlıoğlu. Gli italiani: Rinaldi 7°, Locatelli 11°. Bassani 14°, Cavalieri 20°.

16:12 – A poco meno di due ore dalla fine dei test questa la situazione. Redding rimane al comando, Bautista scende sotto l’1.42.

15:35 – Garrett Gerloff riprende la 2° posizione. Quattro i decimi che lo separano da Redding. 

15:27 – Ecco Jonathan Rea! Il campione del mondo si porta in 2° posizione in 1.41.658, quattro decimi più lento di Redding al momento.

14:42 – Solo Bassani Cavalieri in pista. Risale Bautista, adesso 8° ma ancora sopra la soglia dell’1.42. Cristallizzate invece le posizioni in classifica rispetto all’aggiornamento precedente.

13:08 – Continua l’attività in pista. Gerloff si porta in 2° posizione a quasi mezzo secondo da Redding. Sale anche Jonathan Rea, adesso 6° in 1.41.866, così come Davies, appena dietro e ultimo sotto l’1.42. Di seguito i tempi riferiti a questo orario.

12:34 – Redding torna davanti a tutti rifilando mezzo secondo alla concorrenza: 1.41.198 per il britannico di Ducati Aruba. Migliora anche Rinaldi, adesso 3° in 1.41.748.

12:06 – I piloti sotto il muro dell’1.42 adesso sono 4, in questo ordine: Razgatlıoğlu, Haslam, Redding Gerloff. Appena sopra Sykes, che precede Lowes Folger. Seguono Bautista, Rea, Locatelli e Rinaldi.

11:40 – Razgatlıoğlu balza al comando in 1.41.698. Alle sue spalle Redding Gerloff, primo sull’1.42. Migliora anche Bautista, adesso 6°. Locatelli chiude la top 10 a quasi un secondo dal compagno di squadra.

11:05 – Dopo la prima ora di test, ecco la classifica. Redding al comando e unico sotto il 42, poi Gerloff Haslam. Folger precede Lowes in top 5. Seguono Sykes, Rea, Razgatlıoğlu, Van Der Mark e Bautista.

10:50 – Eugene Laverty, unico assente insieme a Mahias, è il primo caso della Superbike 2021. Il pilota irlandese è arrivato a Barcellona, ma non c’è traccia del team RC. La moto è stata portata in circuito, ma nessuno l’ha ritirata. Vi raccontiamo la vicenda qua.

10:46 – Come detto, i piloti non hanno perso tempo. Dopo neanche un’ora già scesi in pista tutti i protagonisti delle derivate di serie. Al momento in testa troviamo Scott Redding in 1.41.897: un riferimento decisamente interessante ricordando la Superpole dello scorso anno. In quel caso Jonathan Rea chiuse in 1.41.619. Condizioni diverse (la curva 10 era differente), momenti diversi, ovvio. È il segnale però che si spinge forte da subito. Dietro Redding troviamo la novità Jonas Folger, per ora in 1.42.369, poi Gerloff poco distante e Jonathan Rea. 

10:12 – I primi ad entrare in pista sono le Yamaha ufficiali e le Ducati Aruba. Il meteo pare sorridere ai centauri della Superbike, che in Spagna non vogliono sprecare neanche un minuto. Oltre a Razgatlıoğlu, Locatelli, Redding Rinaldi, in pista anche Leon Haslam Isaac Viñales.

INTRODUZIONE

A Barcellona è tutto pronto per il primo vero assaggio di mondiale Superbike 2021. Sul tracciato catalano vedremo infatti quasi tutti i piloti delle derivate di serie (tra cui finalmente Chaz Davies con il team Go Eleven), ad eccezione di Eugene Laverty con BMW (RC Squadra Corse) Lucas Mahias con la Kawasaki del team Puccetti. Spazio invece al resto della truppa dopo le varie presentazioni delle squadre viste ieri. Su tutte spicca ovviamente la Kawasaki KRT di Rea Lowes, ma anche le Yamaha R1 di Razgatlıoğlu Locatelli. Finalmente vedremo se la nuova Ninja sarà spaventosa come da premessa.

Foto: profilo ufficiale WorldSBK

Jonathan Rea “In Testa, la mia autobiografia” In vendita anche su Amazon Libri

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike 1199 Panigale R

Superbike retrospective, Ducati Panigale: La prima vittoriosa con Chaz Davies

Superbike

Superbike, Redding e Rinaldi lanciano la sfida a Jonathan Rea da Navarra

Superbike 1199 Panigale R

Superbike retrospective, Ducati Panigale: Il debutto difficile del Superquadro