Scott Redding

La BMW tenta Scott Redding per la Superbike 2020

Il leader del British Superbike si sta rilanciando con la Ducati ma è nel mirino della BMW: che coppia sarebbe con Tom Sykes!

5 agosto 2019 - 15:38

Scott Redding sta volando con la Ducati nel British Superbike ma è nel mirino della BMW per il Mondiale 2020. Shaun Muir, titolare della formazione che gestisce in pista le S1000RR, vuole affiancare un top rider a Tom Sykes vicinissimo alla conferma. E l’ex MotoGP è il primo nome della lista: 26 anni, cinque stagioni di MotoGP alle spalle, Scotty è il candidato ideale per completare quello che a tutti gli effetti diventerebbe un dream team.

RILANCIO DUCATI MA….

Dall’entourage del pilota non si sbilanciano (“Scott sta pensando solo alla prossima sfida nel BSB a Cadwell Park, il 18 agosto”) ma l’interesse BMW è concreto. Dopo la burrascosa chiusura dell’esperienza in MotoGP con Aprilia, Redding ha accettato di scendere nel BSB con la Ducati PBM, la formazione più titolata della serie,  legata a filo doppio Borgo Panigale. L’ex ragazzo prodigio ha dietro le spalle una struttura tecnica di primissimo ordine, capeggiata dal responsabile tecnico Giovanni Crupi, ingegnere del reparto Corse Ducati. Scott Redding sarebbe il pilota ideale per la Rossa, qualora Alvaro Bautista decidesse di non accettare il rinnovo biennale che gli è stato proposto oltre un mese e mezzo fa. La Ducati quindi è sempre più ostaggio degli indugi di Bautista. Per aspettare che Alvaro si decida, rischia di veder andare in fumo anche il piano B…

REITI IN ENDURANCE?

Scott Redding potrebbe prendere il posto di Markus Reiterberger che finora non ha soddisfatto le aspettative, andando realmente forte solo ad Assen (sesto posto). Il 25enne bavarese è da anni  pupillo BMW ma questo non sembra sufficiente ad assicurargli una seconda chance team ufficiale. Il recente annuncio dell’impegno ufficiale BMW anche nel Mondiale Endurance potrebbe risolvere la situazione: Reiti diventerebbe il leader di questo programma, che tra l’altro è affidato a Werner Daemen, ex pilota Supersport e gestore del team con cui Reiterberger ha conquistato tre volte il titolo IDM, cioè la Superbike tedesca.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Scott Redding

Superbike: Scott Redding “Ducati ha tutto per vincere”

Raffaele De Rosa

Supersport: Super team MV Agusta, resta Raffaele De Rosa

Leon Camier, Superbike

Superbike: Leon Camier “Non ho bisogno di un nuovo intervento”