locatelli supersport

Andrea Locatelli: “Futuro? Vorrei la Superbike con Evan Bros”

Andrea Locatelli, lasciato alle spalle (per ora) il Motomondiale, sta vivendo un momento di gloria. "In Supersport ho ritrovato la gioia di correre."

4 agosto 2020 - 18:35

di Stefano Bergonzini

Tre gare Supersport disputate, tre trionfi di Andrea Locatelli. Né il pilota né il team avrebbero mai pensato ad un esordio del genere, ma la classifica iridata ci dice che si arriva alla tappa portoghese ancora a punteggio pieno. La lunga pausa, il bollente clima in Andalucía… Nulla ha minato la fiducia dell’alfiere Evan Bros, che continua a dettare legge nel Mondiale di categoria. Si ripeterà anche questo weekend? Avremo il primo tentativo di fuga iridata?

Locatelli intanto si gode i risultati, anche se non c’è nemmeno il tempo per festeggiare. Solo un brindisi ed una cena col team, prima di rimettersi in viaggio. “Non conosco bene Portimão” ha ammesso. La prima presa di contatto c’è stata nei test invernali, ma disputarci un round mondiale è diverso. “Sarà un debutto assoluto. Devo colmare questo gap di esperienza, ma l’obiettivo è sempre vincere, ovunque.”

I difficili trascorsi nel Motomondiale per il momento sono alle spalle, anche se non manca qualche pensiero. “Il sabato dopo Phillip Island ho provato nuovamente la gioia di correre in moto” ha dichiarato Locatelli. “In Moto3 e Moto2 spesso ero triste perché i risultati non arrivavano. Qui in Supersport sto provando emozioni bellissime, ho una carica enorme. Ma non dico di aver rinunciato a una carriera in Moto2 e MotoGP…”

Possibile il passaggio in Superbike nel 2021? Il pilota lombardo ha già dichiarato di averci fatto più di un pensiero, ma “Questo un anno particolare. Di solito ad agosto le cose sono fatte per l’anno successivo, ora è prematuro. In MotoGP hanno iniziato prima di correre! Non mi sembra una buona politica.” Il futuro che vorrebbe? “Passare in Superbike con Evan Bros Yamaha. Credo che il team abbia la professionalità e le persone giuste per farlo.”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike, Garrett Gerloff

Superbike: Garrett Gerloff scala il podio, e se fosse solo l’inizio?

Superbike, Scott Redding

Superbike, Scott Redding ci ha messo il cuore ma per il Mondiale non basta

andrea locatelli supersport

Supersport: Andrea Locatelli Campione, una sfida rivelatasi vincente