1 commento

fabu
13:35, 2 maggio 2019

“Yamaha partecipa al WorldSBK per promuovere moto progettate e sviluppate secondo le esigenze del mercato e dei nostri clienti. Questo e’ quanto WorldSBK e’ sempre stato nel passato”..perchè la OW01 agli albori del mondiale era una moto per le tasche di tutti? o la Honda con la RC30? poi il caro Dosoli si dimenticato di una cosa che Yamaha deve avere per battere Alvaro Bautista, ed è Alvaro Bautista!