Alvaro Bautista

Alvaro Bautista: dopo il silenzio, la tempesta?

Il ducatista leader del Mondiale arriva a Jerez con propositi molto bellicosi: "Spero che tutto torni alla normalità"

5 giugno 2019 - 19:23

La Ducati ha mantenuto il riserbo sull’esito dei test della settimana scorsa a Misano. Secondo le rivelazioni delle squadre concorrenti Alvaro Bautista avrebbe girato in 1’35″3, quattro decimi più lento di Jonathan Rea, ma dall’entourage della Rossa non sono sono arrivate conferme. Tantomeno commenti del leader del Mondiale. Bautista però tornerà a parlare questo week end a Jerez, dove con la Superbike ha fatto i test invernali e in MotoGP ha gareggiato nove volte. E’ quindi il tracciato ideale per riprendere la marcia vincente interrotta a Imola, tappa favorevole al rivale Rea. Bautista guida la classifica con 43 punti di vantaggio sul compione in carica. Qui gli orari in TV

“SPERO CHE TUTTO TORNI NORMALE”

“Jerez è un tracciato che conosco molto bene, e quindi spero che torni tutto nella normalità. La settimana scorsa abbiamo girato a Misano per due giorni con buone sensazioni anche se le condizioni non erano le migliori. È stato un test importante e positivo per una serie di motivi, sempre in ottica futura, ci siamo concentrati svolgendo delle comparazioni su alcuni componenti piuttosto che cercare il miglior tempo. Per me Jerez è un’altra pista di casa, quindi speriamo di divertirci e soprattutto far divertire tutto il pubblico spagnolo.”

CHAZ DAVIES A JEREZ HA VINTO TRE VOLTE

“Troveremo una situazione climatica molto diversa da quello che abbiamo vissuto negli ultimi due round e farà molto caldo questo weekend” commenta Chaz Davies. “Nel corso degli anni i miei risultati a Jerez sono stati un po’ altalenanti ma ciononostante sono riuscito a vincere tre volte, quindi sono certo di poter lottare per le posizioni che contano. Speriamo di ripartire dalla base dell’ultima gara di Imola, dove abbiamo fatto un bel passo avanti, e di continuare a migliorare la Panigale V4 R sui prossimi circuiti.”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Andrea Locatelli

Supersport Catalunya, Gara 1 Andrea Locatelli quarto nel caos Vince Andy Verdoia

Superbike, Jonathan Rea

Superbike Catalunya, Dove siete ragazzi? Jonathan Rea vince gara 1

Superbike

Superbike Catalunya: Jonathan Rea arpiona la 27° Superpole, Ducati indietro