Superstock 600 Silverstone Prove Libere: Elliott comanda in casa

Il giovane pilota britannico davanti ai francesi Lanusse ed Egea

29 luglio 2011 - 6:41

Superato il giro di boa della stagione, per il sesto round 2011 l’Europeo Superstock 600 fa tappa sul rinnovato tracciato “Arena GP” di Silverstone con una prima sorpresa nell’unica sessione di prove libere in programma nel week-end: Josh Elliott, 17enne pilota di Eniskillen da quest’anno in sella alla R6 del team WMT Yamaha (Weighmaster Trailers), ha spiccato il miglior riferimento cronometrico in 2’15″621, distante due secondi rispetto alla pole 2010 siglata dall’attuale pilota Ten Kate nel Mondiale Supersport, Florian Marino.

Elliott, autore lo scorso anno di una pole a Brno con il team Racedays Kawasaki, ha lasciato a 175 millesimi il leader della classifica di campionato Romain Lanusse (MRS Yamaha), a terra a Brno, adesso in vantaggio di soli 10 punti rispetto a Dino Lombardi, quarto in questa sessione di prove libere preceduto anche dal portabandiera de “La Filiere” della federazione motociclistica francese Stephane Egea (3°, Yamaha Team ASPI).

A seguire in quinta posizione un altro pretendente alla corona europea come Jed Metcher (MTM-RT Motorsports Team), giusto davanti al nostro Riccardo Russo (Team Trasimeno) con Gauthier Duwelz e Francesco Cocco (Martini Corse) a seguire seppur pagando distacchi nell’ordine di 2″.

Con Alex Schacht (Honda Schacht Racing SBK One) e la wild card Josh Wainwright (Aye Gee Suzuki) a completare la top-10, per ritrovare Daniele Beretta bisogna scendere in 11° posizione alla sua seconda presenza con la Yamaha Trasimeno dopo Brno, mentre Christian Gamarino su Kawasaki GoEleven è 17°. Partenza al ralentì per i giovani talenti americani Joshua Day (grande protagonista a Brno con Racedays Kawasaki, 14°) e Austin DeHaven (19°, Yamaha Trasimeno), quest’ultimo reduce da una comparsata nella Daytona SportBike a Laguna Seca, undicesimo sul traguardo. Nel pomeriggio prima sessione di qualifiche ufficiali con la gara in programma per domenica alle 16:30 a concludere il week-end di Silverstone del Mondiale Superbike.

Superstock 600 European Championship 2011
Silverstone, Classifica Prove Libere

01- Josh Elliott – WMT Yamaha – Yamaha YZF R6 – 2’15.621
02- Romain Lanusse – MRS Yamaha Racing France – Yamaha YZF R6 – + 0.175
03- Stephane Egea – Team ASPI – Yamaha YZF R6 – + 0.526
04- Dino Lombardi – Martini Corse – Yamaha YZF R6 – + 0.598
05- Jed Metcher – MTM-RT Motorsports Team – Yamaha YZF R6 – + 1.039
06- Riccardo Russo – Team Trasimeno – Yamaha YZF R6 – + 1.552
07- Gauthier Duwelz – MTM-RT Motorsports Team – Yamaha YZF R6 – + 1.824
08- Francesco Cocco – Martini Corse – Yamaha YZF R6 – + 2.113
09- Alex Schacht – Schacht Racing SBK One – Honda CBR 600RR – + 2.239
10- Josh Wainwright – Aye Gee Suzuki – Suzuki GSX-R 600 – + 2.244
11- Daniele Beretta – Team Trasimeno – Yamaha YZF R6 – + 2.263
12- Nacho Calero Perez – Orelac Racing – Yamaha YZF R6 – + 2.273
13- Nelson Major – Team Falcone Competition – Yamaha YZF R6 – + 2.415
14- Joshua Day – Revolution Racedays Kawasaki – Kawasaki ZX-6R – + 2.866
15- Tomas Krajci – TK Racing Slovakia – Yamaha YZF R6 – + 3.910
16- Tony Covena – Nito Racing – Yamaha YZF R6 – + 4.701
17- Christian Gamarino – GoEleven – Kawasaki ZX-6R – + 4.800
18- Michael Van Der Mark – Ten Kate Junior Team – Honda CBR 600RR – + 5.269
19- Austin DeHaven – Team Trasimeno – Yamaha YZF R6 – + 5.870
20- Christophe Ponsson – MRS Yamaha Racing France – Yamaha YZF R6 – + 5.999
21- Tristan Lentink – Domburg Racing – Honda CBR 600RR – + 6.804
22- Adrian Nestorovic – MTM-RT Motorsports Team – Yamaha YZF R6 – + 7.315
23- Max Wadsworth – Team ASPI – Yamaha YZF R6 – + 8.539

Servizio Fotografico: Diego De Col

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Tom Sykes, BMW

Superbike: Tom Sykes “Battere la Kawasaki sarà difficile”

oschersleben superbike

Superbike: Ritorno in Germania, nel 2020 tappa a Oschersleben

ARRC

ARRC 2020: svelato il calendario con 7 round