Superstock 600 Imola Qualifiche 1: Gregorini davanti a Massei

Coppia tricolore al comando, Florian Marino è terzo

24 settembre 2010 - 14:44

Condizioni della pista in miglioramento sul finale di sessione, tempi di conseguenza a scendere per le prime qualifiche ufficiali dell’Europeo Superstock 600 a Imola. La buona notizia è che gli italiani si sono confermati protagonisti in questi primi due turni di attività al Santerno con Giuliano Gregorini, schierato dal team Elle 2 Ciatti Racing, in pole provvisoria grazie al crono di 1’56″518. Il giovane pilota di Fano, abitualmente impegnato nel CIV ma con già precedenti esperienze nella serie europea nelle passate tre stagioni (concluse 7° proprio a Imola lo scorso anno), si dimostra velocissimo dopo l’ottima prova al Nurburgring poche settimane or sono e punta ad una gara da protagonista a Imola.

Medesime ambizioni per Fabio Massei, secondo con la Yamaha Piellemoto a soli 218 millesimi dalla vetta, il più veloce in assoluto questa mattina e vicino alla conquista del titolo italiano nella medesima categoria. Il forte e talentuoso pilota romano corre all’attacco in una gara dove è lotta aperta per la corona europea tra Florian Marino, 3° su Honda Ten Kate Race Junior, e Jeremy Guarnoni, 5° recuperando dopo un difficile turno mattutino, ma pur sempre con un vantaggio di 43 punti in campionato.

In classifica da segnalare l’eccezionale quarto tempo dell’argentino Leandro Mercado, campione AMA SuperSport in carica ingaggiato dal BWG Racing e già in grado di mettersi in mosta nell’Europeo a Monza (in lotta per la vittoria con Guarnoni e Marino) e Misano oltre che nel CIV sempre con la sua Kawasaki. Dalla serie tricolore arriva anche Riccardo Russo, ottimo 6°, mentre è nono Davide Fanelli per una top ten vissuta sul dualismo Italia-Francia.

Gli altri nostri portacolori sono in 11° posizione con la rivelazione della Coppa Italia Daniele Aloisi, 13° Nicola Morrentino, 14° Francesco Cocco (esordiente al Nurburgring a 15 anni appena compiuti), soltanto 16° e 17° la coppia del Martini Corse composta da Dino Lombardi e Federico D’Annunzio mentre Luca Salvadori è 21°.

Servizio Fotografico: Diego De Col

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Bertelle Red Bull Rookies Cup

Red Bull Rookies Cup, Sachsenring: La prima pole di Matteo Bertelle

Superbike, Scott Redding

Superbike, Scott Redding e il triplice smacco di Misano

Loris Baz, Ducati

MotoAmerica, La Ducati in fumo spegne il sogno di Loris Baz