Superstock 600 Aragon Qualifiche 2: pole per Riccardo Russo

Vd Mark, Duwelz e Nestorovic in prima fila

30 giugno 2012 - 8:25

La prima fila della Superstock 600 al MotorLand Aragon si è giocata praticamente negli ultimi 15 minuti delle Qualifiche 2 appena concluse, con la pole che è andata al nostro Riccardo Russo (Team Italia FMI – Yamaha Trasimeno) grazie all’ottimo crono di 2’05.799, che rappresenta il nuovo best lap della pista spagnola per la categoria.

Il leader della classifica di campionato verrà affiancato dal rivale principale per la lotta al titolo, l’olandese Michael van der Mark (EAB Ten Kate Junior Team), abile nel finale di turno a riprendersi la seconda posizione dopo il temporaneo “sorpasso” effettuato dal belga Gauthier Duwelz (Yamaha MTM Racing Team) che, assieme al compagno di squadra Adrian Nestorovic, va a completare la prima fila per la gara in programma alle ore 18.

Quinta posizione invece per Nacho Calero (Yamaha Trasimeno), a precedere il duo Kawasaki Goeleven composto da Tony Covena ed il buon Matt Davies, lo svizzero Sebastien Suchet (Honda Team B.S.R), il francese Christophe Ponsson (Kawasaki MRS), Francesco Cocco (Team PATA by Martini Yamaha, vittima di un problema tecnico) e Luca Vitali (Team Italia FMI), quest’ultimo autore di una scivolata nel finale di turno alla curva             .

Christian Gamarino (Kawasaki Goeleven) e Riccaro Cecchini (Triumph FRT) completano il novero dei piloti italiani e partiranno dalla tredicesima e sedicesima posizione dello schieramento.

Superstock 600 European Championship 2012
MotorLand Aragon, Classifica Riepilogativa Qualifiche

01- Riccardo Russo – Team Italia FMI – Yamaha YZF R6 – 2’05.799
02- Michael van der Mark – EAB Ten Kate Junior Team – Honda CBR 600RR – + 0.232
03- Gauthier Duwelz – Team MTM Racing – Yamaha YZF R6 – + 0.257
04- Adrian Nestorovic – Team MTM Racing – Yamaha YZF R6 – + 0.582
05- Nacho Calero Perez – Team Trasimeno – Yamaha YZF R6 – + 0.633
06- Tony Covena – Team Go Eleven – Kawasaki ZX-6R – + 0.778
07- Matt Davies – Team Go Eleven – Kawasaki ZX-6R – + 0.817
08- Sebastien Suchet – Team B.S.R. – Honda CBR 600RR – + 0.972
09- Christophe Ponsson – MRS Racing – Kawasaki ZX-6R – + 1.167
10- Francesco Cocco – Team PATA by Martini – Yamaha YZF R6 – + 1.262
11- Luca Vitali – Team Italia FMI – Yamaha YZF R6 – + 1.310
12- Corey Snowsill – MTM Racing Team – Yamaha YZF R6 – + 1.312
13- Christian Gamarino – Team Go Eleven – Kawasaki ZX-6R – + 1.329
14- Alex Schacht – Schacht Racing SBK ONE – Honda CBR 600RR – + 1.473
15- Mircea Vrajitoru – CSM Bucharest – Yamaha YZF R6 – + 1.683
16- Riccardo Cecchini – FRT – Triumph Daytona 675 – + 1.765
17- Bastien Chesaux – EAB Ten Kate Junior Team – Honda CBR 600RR – + 1.824
18- Robin Mulhauser – RivaMoto Junior Team – Yamaha YZF R6 – + 1.854
19- Mathieu Marchal – Garnier Racing Team – Yamaha YZF R6 – + 1.916
20- Marvin Fritz – Racedays – Kawasaki ZX-6R – + 1.930
21- Richard De Tournay – FP Racing – Kawasaki ZX-6R – + 2.375
22- Koen Zeelen – Benjan Racing – Honda CBR 600RR – + 2.974
23- Jonathan Willcox – Team Trasimeno – Yamaha YZF R6 – + 3.224

Valerio Piccini

Servizio Fotografico: Diego De Col

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Lucas Mahias

Lucas Mahias, il debutto in MotoE gli costa un dito mignolo

Michael Rutter

Clamoroso: Michael Rutter ufficializzato vincitore del Macau GP 2019

Macau

Cancellato il Macau Motorcycle GP 2019: nessun vincitore